Mac: gli errori più comuni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il computer Macintosh ha saputo conquistare negli anni una fetta di pubblico sempre maggiore grazie alla facilità di utilizzo e la potenza di calcolo, che ha ben poco da invidiare ai suoi concorrenti. Come ogni strumento, esso richiede comunque di essere usato con cura per evitare che la macchina ne perda in potenza. Oggi vogliamo parlarvi degli errori più comuni che possono capitare agli utenti di Mac e come occuparsene. Rispetto all'ambiente Windows il Mac vanta generalmente una maggiore stabilità grazie ad un codice meno aperto alle modifiche da software di terze parti, il che rende appunto la macchina meno sensibile a bug e errori di sistema. Tuttavia può capitare di incorrere in queste spiacevoli situazioni, ed è bene sapere come comportarsi. Vediamo quindi insieme una carrellata di suddette situazioni e come porvi rimedio.

26

Riavviare il computer

Se la vostra macchina non risponde ai comandi una soluzione a dir poco banale ma che non si può non tentare come primo approccio è il riavvio del sistema. Usate la combinazione ctrl, fn e F12 per fare apparire la barra dei comandi e riavviare il computer.

36

Chiudere le applicazioni

Ancora una soluzione decisamente semplice, che tuttavia può dare molte soddisfazioni per la sua efficacia. Chiudete tutte le applicazioni attive in modo da liberare la memoria del computer. Questo può rivelarsi particolarmente efficace se avete molte schede aperte sul browser dal momento che molte pagine internet sono pesanti e richiedono molta memoria per essere caricate.

Continua la lettura
46

Sbloccare il sistema

Se tastiera e trackpad non rispondono ai comandi non spaventatevi: premete controllata e f2 quindi premete invio per attivare la tastiera wireless di Apple integrata nel sistema OS X. Adesso premete control, F12 e fn e selezionate il riavvio del sistema.

56

Chiudere applicazioni

Può capitare che alcune applicazioni si blocchino in un loop continuo con il cursore che mostra la tipica icona colorata di caricamento. In questi casi la CPU si blocca cercando di caricare un programma che sta avendo qualche problema. Cliccate sul menù con il tasto destro e selezionate l'opzione uscita forzata. Comparirà la lista di applicazioni aperte e il computer stesso vi dirà qual è il programma che sta dando problemi. Potrete facilmente chiuderlo da questa finestra di dialogo.

66

Verificare disco di avvio

Come ultima spiaggia, se ancora non siete riusciti a risolvere il vostro problema, potete controllare il vostro disco di avvio. Avviate utility disco dalla barra delle applicazioni, selezionate il disco rigido da controllare (Mac HD di default) quindi premete SOS e verifica disco per controllare la presenza di problemi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

10 motivi per cui scegliere un Mac

Il Mac è un computer di fascia alta dalle prestazioni, dal design unico e accattivante, riconoscibile dal logo della famosissima mela. Negli anni il Mac si è affermato come un computer extra lusso, che non tutti si possono permettere. Ma una volta che...
Mac

Come configurare una stampante Wi-Fi con il Mac

Lo sapevate che con i computer di casa Apple (i comuni Mac) potete collegare qualsiasi stampante disponga di un dispositivo Wi-Fi? A differenza dei comuni dispositivi portatili, come gli iPad o gli iPod, che di solito necessitano di accessori supportati,...
Mac

Migliori programmi per la pulizia del Mac

Se il nostro Mac diventa lento e non garantisce più le alte prestazioni di un tempo dobbiamo intervenire. Il rallentamento dipende sostanzialmente dall'uso che ne facciamo. Con il tempo infatti capita di accumulare file, documenti, foto, dati e di installare...
Mac

Come masterizzare i vostri film su DVD con il vostro Mac

Come masterizzare i vostri film su dvd con il vostro mac può essere davvero una cosa molto semplice che vi ruberà un tempo minimo, usando gli appositi programmi mac. Avendo la necessità di copiare un DVD, hai letto la mia guida su come duplicare un...
Mac

Mac: come impostare la sveglia

Quanti di voi, amanti della tecnologia, sono abituati ad impostare la sveglia ogni notte prima di andare a dormire? La linea di Mac laptop è famosa dal 2006 grazie al suo ottimo livello di hardware, superiore ai concorrenti. Se anche voi siete abituati...
Mac

Come trovare i file in Mac OS X

I prodotti della computeristica di Apple sono, per moltissimi utenti, tra i migliori prodotti di tecnologia in circolazione. Tra i tanti pregi, i Mac vantano un sistema operativo stabile ed evoluto, un design avanzato e alla moda, numerosissime applicazioni...
Mac

Come disabilitare il suono di accensione del Mac

I computer Macintosh sono tra i migliori apparecchi informatici in circolazione: i cosiddetti Mac, infatti, pregiano di design minimalista e moderno, di materiali leggeri e pregiati, di un software (MacOS) stabile e sicurissimo. A prezzi piuttosto elevati...
Mac

Come configurare iMac

È la prima volta che accendete il vostro iMac. Vorrete sicuramente capire come configurare il vostro dispositivo per iniziare ad usarlo nel migliore dei modi. Grazie a questa semplice guida riuscirete a comprendere tutti i passaggi da eseguire per inizializzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.