Primi passi con Raspberry Pi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Raspberry Pi è una specie di computer implementato in una sola scheda elettronica. Esso nasce nel Regno Unito, dalla Raspberry Pi Fundation, ed è ormai sull'intero mercato dal 2012. La sua creazione è avvenuta in seguito all'idea che ciascuno di noi dovrebbe avere una base di informatica e di programmazione e che tutto ciò dovrebbe essere insegnato soprattutto nelle scuole. L'intero progetto riguarda un SoC, cioè un System-on-a-chip, che è formato da un processore, da una GPU VIdeo e da una memoria. Il tutto senza l'utilizzo di un hard disk. La memoria volatile, invece, viene raccolta in una scheda SD. I sistemi operativi utilizzari per il Raspberry Pi sono Linux o RISC OS. In questa guida ci impegneremo a capire come poter utilizzare facilmente il Raspberry Pi, seguendo questi primi passi per ottenere dei risultati ottimali.

24

Il Raspberry Pi, in realtà, funziona come un piccolo computer ed è possibile acquistarlo ad un prezzo piuttosto basso. Difatti, con una spesa inferiore ai 50 euro è possibile ottenere prestazioni piuttosto elevate. Per configurarlo occorre avere a disposizione: un RPI, un monitor TV con un cavo HD, una scheda SD, un mouse ed una tastiera con collegamento USB, un cavo ethernet, un caricatore micro usb e un po' di tempo a disposizione. Una volta procurato tutto il materiale che ci servirà, dovremo occuparci di scaricare l'immagine del sistema operativo dal sito ufficiale RPI e caricare l'intero software nella scheda SD. Per compiere questa operazione ci vorranno circa 2 minuti. Successivamente, dovremmo inserire l'immagine nello slot e collegare i cavi e l'alimentazione micro usb. A questo punto il nostro pc sarà pronto per essere avviato ed una volta avviato ci troveremo dinnanzi alla schermata della configurazione iniziale.

34

Una volta che termineremo la procedura guidata, dovremo digitare sul terminale la parola "startx". In questo modo, avvieremo la procedura d'istallazione e potremo aggiornare i vari pacchetti. Per terminare quest'ultima procedura, ci vorrà qualche minuto in più. Una volta che saremo giunti alla fine, il pc sarà pronto per l'installazione dell' RPI-update. Ora, ci toccherà seguire la procedura guidata in maniera molto attenta e potremo concludere collegando il cavo ethernet e sostituendo 192.168.1. Xx con l'indirizzo IP locale. Sulla riga eth0, invece, dovremmo incollare le seguenti righe: address 192.168.1. Xx; netmask 255.255.255.0; network 192.168.0.0; broadcast 192.168.1.255; gateway 192.168.1. Yy e salvare le nuove impostazioni.

Continua la lettura
44

Per vedere se le modifiche apportate sono in realtà giunte davvero a buon fine, sarà necessario riavviare il pc ed iniziare ad utilizzarlo per verificarne da subito la resa. Da quando è stato lanciato sul mercato, questo sistema ha raggiunto subito svariati consensi ed in molti hanno dimostrato il loro interesse nel continuare a migliorarlo, per far sì che tale tecnologia si possa davvero diffondere e possa entrare nelle case di tutti. Un grande supporto è arrivato da numerose aziende, che hanno adottato il Raspberry Pi, ed hanno incrementato la fama dello stesso prodotto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come scegliere uno scanner

Lo scanner è una periferica in grado di ricostruire una copia fotografica sotto forma di immagine digitale. Si tratta di uno strumento capace di trasferire facilmente foto, disegni e testi direttamente nel computer. L'immagine potrá poi essere modificata...
Hardware

Come sostituire la scheda grafica di un notebook HP

Sicuramente vi sembrerà una procedura molto difficile quella della sostituzione della scheda video di un notebook HP, però vi assicuro che la procedura è molto facile, ed anche alla portata di tutti. Le schede video purtroppo sono i primi elementi...
Hardware

Come regolare il livello audio del computer

Windows, il sistema operativo preinstallato sulla maggioranza dei PC in commercio, dispone una serie di strumenti per poter personalizzare al meglio il proprio computer. Tra questi ci sono gli strumenti che ci consentono di regolare il livello audio del...
Hardware

Come pulire una stampante laser

È sempre più diffuso, sia nelle abitazioni, che negli uffici, l'utilizzo delle stampanti a laser. Esse sicuramente hanno una qualità di stampa migliore rispetto a quelle tradizionali. La stampante laser a differenza di quelle tradizionali fino ad ora...
Hardware

Come configurare una stampante Hp Wireless

Sapendola usare, la tecnologia è davvero comoda. I primi tentativi spesso sono scoraggianti. Ma con un po' di pratica e qualche suggerimento, si possono raggiungere i fini desiderati. A tal proposito, la guida di oggi ci indicherà come configurare una...
Hardware

Come Inserire Una Scheda Tv Nel Computer

Nella guida che seguirà andremo a parlare di computer, e lo faremo attraverso una spiegazione che ritengo possa interessarvi. Infatti, come avrete notato dal titolo che accompagna questa guida, ora andremo a spiegarvi Come Inserire Una Scheda Tv Nel...
Hardware

Come scegliere un baby monitor

All'interno di questa guida, andremo a parlare di bambini. Nello specifico, come avrete già potuto scoprire dal titolo stesso di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come scegliere un baby monitor.State preparando tutto ciò che ritenete essere importante...
Hardware

Come pilotare i motori passo passo con Arduino

Quando si parla di Arduino, subito può venire in mente l'automazione e, in questa branchia della tecnologia, il controllo dei motori è un argomento molto importante, che spesso trova impiego nelle più svariate applicazioni. Molte volte, col micro controllore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.