Recuperare file importanti che si crede di aver cancellato per sempre

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita spesso di cercare un file che si credeva di avere archiviato nel computer, per poi scoprire che in realtà non esiste più. In questi casi è molto probabile che sia stato erroneamente cancellato; per questo motivo, soprattutto quando si tratta di documenti importanti, si ricorre a metodi alternativi per recuperarli. Lungo i passi di questa guida vi daremo qualche consiglio su come porre rimedio e recuperare i file importanti che di crede di aver cancellato per sempre.

27

Occorrente

  • Recuva
37

Il primo passo da fare, prima di avviare qualsiasi procedura, è quello di controllare il cestino; non sempre infatti si svuota definitivamente e si può recuperare il suo contenuto in posizione originaria. Se però il cestino è stato vuotato, bisogna ricorrere ad un software di recupero. Dovete però agire tempestivamente, in quanto il computer scrive nuovi dati continuamente e ad ogni salvataggio diviene sempre più complesso recuperare quelli cestinati ed eliminati. I programmi che consentono il recupero dei documenti perduti, rientrano nella categoria dei Recovery Tools e ne esistono di vari tipi; in questa guida si farà affidamento a Recuva, che potete scaricare comodamente da questo sito cliccando su "Download Free Version".

47

Dopo aver scaricato il tool, avviatelo e seguite la procedura guidata d'installazione; terminato questo step, il programma vi chiederà di specificare la cartella nella quale era custodito il file che tentate di recuperare (se lo ricordate) e la sua tipologia: musica, video, documenti o quant'altro. Ciò si rende necessario per impostare automaticamente i filtri di ricerca, in modo da circoscriverla e renderla più accurata. Non resta che cliccare sul tasto "avvia" per dare inizio al procedimento; l'operazione potrebbe richiedere diversi minuti, in quanto la quantità di materiale da analizzare è considerevole.

Continua la lettura
57

Al termine dell'analisi, il programma vi mostra la schermata con i risultati della ricerca. Si tratta di un elenco di file trovati, a fianco dei quali vi verrà indicato il loro stato di conservazione: le icone verdi indicano che il file è integro; quelle gialle indicano che potrebbe essere corrotto e parzialmente recuperabile; quelle rosse accompagnano i file che risulta più difficile recuperare.
A questo punto selezionate il documento che desiderate ripristinare per poi cliccare sul tasto "Recupera"; verrà richiesto di indicare un percorso (una cartella) per il nuovo salvataggio. Ad operazione completata non resta che andare ad aprirlo per verificare il suo stato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Agite tempestivamente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come recuperare un file Excel scomparso

Quante volte, mentre lavorate al vostro PC a qualcosa di importante, vi è capitato di perdere il file che avete creato con tanta fatica e sudore? Avrete sempre desiderato di trovare un modo per ritrovare quel file, risparmiandovi così il tempo e la...
Windows

Come recuperare file cancellati o perduti

Accade a tutti di eliminare sbadatamente dei file presenti nel cestino di Windows, oppure di voler recuperare file rimossi volontariamente perché ritenuti non più utili. In rete esistono diversi applicativi che consentono il ripristino di file danneggiati,...
Windows

Come recuperare i file cancellati

A volte può capitare di cestinare ed eliminare, più o meno accidentalmente, immagini, files audio, video, documenti e emails dal nostro personal computer, contenuti che non avremmo voluto mai e poi mai eliminare, oppure che ci siamo pentiti di avere...
Windows

Come recuperare file dopo aver formattato il pc

Se il vostro PC è pieno di virus e avete dovuto formattare per rimetterlo in sesto, ma vi siete accorti troppo tardi che avevate tutte le cartelle contenenti foto degli ultimi anni, non disperate perché a tutto c'è rimedio! La soluzione si chiama handy...
Windows

Come recuperare Windows e files importanti con Paragon Rescue Kit Express

Ormai il PC è diventato il nostro amico inseparabile e ne facciamo un uso quotidiano abbastanza prolungato. Se ci occorre per lavoro, poi diventa quindi indispensabile il suo utilizzo. Ci sono però giorni in cui anche se abbiamo bisogno del nostro "amico",...
Windows

Come recuperare file da dischi illegibili con Unstoppble Copier

Vi sarà sicuramente capitato di copiare file da un CD o DVD e imbattervi in errori che si ripresentano qualora si riprovi. Grazie ad "Unstoppble Copier", un apposito programma, è possibile ricostruire la struttura dei file ignorando errori di lettura,...
Windows

Come recuperare file danneggiati o corrotti da cd e dvd con quickpar

Nel caso in cui ci trovassimo nella situazione di dover masterizzare un disco all'interno del quale sono presenti dati che ci interessano particolarmente, è opportuno proteggerli da un'eventuale perdita. Per poter recuperare files danneggiati o corrotti,...
Windows

Come recuperare file da un CD danneggiato o rovinato

Hai rigato, danneggiato o rovinato un CD e il tuo computer non lo legge più? Sei disperato perché conteneva le tue canzoni preferite o ancora peggio qualche file di lavoro davvero importante che proprio non puoi perdere? Non lo buttare via e non darti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.