Sicurezza informatica: le minacce più pericolose

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nell'attuale mondo globalizzato, l'informatica è una componente del nostro quotidiano. Usufruiamo dell'informatica giornalmente, per svago, per studio o lavoro. L'avvento di personal computer e dispositivi elettronici costituisce un passo importante verso il progresso. Effettuare calcoli, ricerche, complesse elaborazioni è più veloce e preciso. La comunicazione è istantanea, qualunque sia la nostra posizione nel mondo. Ma questa connessione permanente in rete ci espone a molti rischi. Per questo vedremo le minacce più pericolose per la sicurezza informatica.

27

Virus e malware

La prima delle minacce più pericolose per la sicurezza informatica è quella di virus e malware. Si tratta della principale arma di hacker e malintenzionati. Virus e malware sono capaci di danneggiare i nostri sistemi senza farsi individuare. Si possono diffondere con l'inganno, come e-mail e link corrotti e apparentemente innocui. È importante installare degli antivirus ed essere estremamente prudenti di fronte a link e contatti sconosciuti.

37

Phishing

Il fenomeno del phishing è in crescita da alcuni anni. Avviene soprattutto via e-mail e può colpire anche gli utenti più prudenti. Gli autori di phishing inviano e-mail contraffatte, in genere di istituti di credito. Questi domandano i nostri dati personali per presunte urgenze relative al nostro conto. Respingiamo senza riserve questi contenuti. Nessun istituto di credito chiederebbe mai dei dati sensibili via e-mail.

Continua la lettura
47

Fuga di informazioni

In molte realtà, specialmente quella industriale, esiste il rischio di una fuga di informazioni. Questo è comune nello spionaggio industriale. L'informatica offre i mezzi per violare la sicurezza della concorrenza e scoprirne i segreti. Questa è una delle minacce più pericolose per aziende e società. È necessario, in questi casi, concentrarsi prioritariamente sulla sicurezza informatica.

57

Spam

Lo spam è la pratica alquanto fastidiosa di un invio aggressivo di pubblicità non desiderata. Il problema è tale che i maggiori provider di servizi e-mail offrono tool per l'identificazione automatica dello spam. Lo spam può però nascondere serie minacce alla sicurezza informatica, sfociando nel phishing. Non è raro, inoltre, che contenga link a malware e altri pericoli per i nostri sistemi.

67

Attacchi web-based

Cosa sono gli attacchi "web-based"? Sono la nuova frontiera del cyber-crimine. Queste minacce alla sicurezza informatica richiedono un'interazione minima per essere pericolose. Gli hacker sfruttano le vulnerabilità dei browser per sguinzagliare le proprie infezioni. Molti di questi attacchi costringono il browser a scaricare in automatico malware e virus. Possono anche spingere il programma ad eseguire plug-in infetti in background. Il tutto senza che l'utente si accorga in tempo delle minacce. Evitiamo applicazioni e siti sospetti, privi di feedback da parte di altri utenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Sicurezza informatica: come proteggere i tuoi account online

Molto spesso ci capita di sottovalutare l’importante che una password possa avere. Ogni giorno, infatti, la inseriamo decine di volte per entrare nell’account dei social network, nella casella della posta elettronica e chi più ne abbia più ne metta....
Sicurezza

Sicurezza su internet: il decalogo per proteggere gli account online

La sicurezza su internet è diventata uno degli argomenti principali trattati sulla rete. Nell'anno 2016 sono stati riscontrati duri attacchi, considerati i più pericolosi nella storia del web. Alcuni importanti portali, hanno dovuto registrare significative...
Sicurezza

5 tool di sicurezza da utilizzare su Kali Linux

Kali Linux è tanto importante per molti utenti che amano praticare informatica avanzata a causa della grande quantità di tool ed exploit utilizzabili su questo sistema operativo per compiere le azioni più disparate, anche se molti di questi tool poggiano...
Sicurezza

Sicurezza on line: 5 cose da sapere

Quante volte abbiamo sentito parlare dei pericoli online? Ci rubano le password, ci infettano il computer con i virus, rubano i soldi dalle nostre carte online, prendono possesso dei nostri dati. Se la vediamo così, Internet è un postaccio. Ma è solo...
Sicurezza

Come mettere in sicurezza un server

Quando impostate la vostra infrastruttura, la principale preoccupazione consisterà probabilmente nel fare in modo che le applicazioni funzionino correttamente, così da garantire agli utenti la regolare fruizione dei servizi che gli offrite. Tuttavia,...
Sicurezza

Come testare la sicurezza di un sito internet

Internet ormai è alla portata di tutti, ed ogni giorno escono siti nuovi ed originali, utili per la maggior parte delle persone, ma molto spesso questi siti sono oggetto di attacco da parte di hacker. Uno grosso numero di siti web incoraggia a comprare,...
Sicurezza

Come scaricare musica in totale sicurezza

Al giorno d'oggi il mondo di internet mette a disposizione una serie di strumenti che ci consentono di usufruire di un numero illimitato di contenuti di varia natura. Ad esempio è possibile trovare film, musica e immagini. Ovviamente non sempre tutto...
Sicurezza

Come utilizzare Kali Linux

Kali Linux è sempre stato uno strumento molto potente; infatti esso permette ai suoi utilizzatori di imparare a usare moltissimi tool di sicurezza di svariata natura che possono essere adoperati in molteplici campi per compiere le operazioni più disparate....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.