Trucchi per usare al meglio Mail su Mac

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte persone mostrano difficoltà nell'utilizzo del programma "Mail" presente sul Ma. In questa guida saranno elencati i vari passaggi che permettono di collegare questa applicazione Mac con il vostro account della posta e non solo, ci sono anche molti altri trucchi che bisogna conoscere per usare al meglio questo programma.
Il programma "Mail", di norma, dovrebbe collegarsi a qualsiasi tipo di account: nel caso in cui il vostro account non venga riconosciuto per qualche errore del sistema, nell'ultima parte della guida sarà spiegato come ovviare a questo problema.

26

Occorrente

  • Mac OS X 10.5 o superiore
  • Applicazione Mail
36

Passaggi fondamentali.

È necessario possedere, innanzitutto, una connessione internet (al giorno d'oggi è indispensabile per fare qualsiasi cosa) e dell'ultimo aggiornamento del programma "Mail" per Mac. Anche se non avere l'ultima versione del programma, potrete svolgere il procedimento lo stesso, ma è altamente consigliato l'aggiornamento, dato che quest'ultimo risolve molti errori che potrebbero portare problemi durante il processo.
Detto ciò, cominciate aprendo l'applicazione Mail a partire dal Menu "Archivio" e selezionate la funzione di "Aggiungi account". Se è il vostro primo accesso all'applicazione, verrà chiesto automaticamente l'aggiunta di un account.
Riempite ora i seguenti campi "Nome completo, indirizzo e-mail, password", come viene indicato nella foto a fianco: il vostro account è stato aggiunto.

46

Arrivo delle mail.

Un problema che può dar fastidio a molti dell'applicazione Mail è il fatto che non aggiorna automaticamente la Mail, cioè non avverte in tempo reale quando arriva una nuova mail, ma soltanto quando si apre l'applicazione Mail. In ogni caso, non c'è bisogno di preoccuparsi, dato che c'è un modo per risolvere questo piccolo (e fastidiosissimo) problema.
Basta aprire l'applicazione appena acceso il computer, la app resterà sempre attiva e le nuove mail arriveranno al massimo con pochi minuti di ritardo.

Continua la lettura
56

Vantaggi.

Elenchiamo, adesso, i lati positivi di tutto ciò:
1) Nella funzione "scrivi nuova mail" si può accedere all'applicazione "iPhoto" che permette di aggiungere gli allegati a una mail.
2) Nella "finestra attività" si può vedere, in tempo reale, quali sono i processi che compie al momento l'applicazione, quindi si possono gestire le mail che sono in uscita, gli eventuali aggiornamenti o sincronizzazioni.
3) Se selezionate dalla casella "Messaggio" la funzione "Rimuovi allegati", potete eliminare gli allegati inutili, che occupano molto spazio sul disco fisso.
4) Le mail arrivate possono essere visualizzate anche nel "Centro notifiche", in funzione delle impostazioni, sotto la forma di una nuvoletta di notifica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate periodicamente gli aggiornamenti Apple, in modo da risolvere eventuali bug.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come creare e inviare cartoline d'auguri con Mail sul Mac

Ecco pronta per tutti i nostri lettori, una pratica guida, o articolo che dir si voglia, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di memorizzare come creare ed anche inviare, delle fantastiche ed interessanti, cartoline d'auguri, con Mail, sul proprio...
Mac

Come configurare la PEC su Mail in Mac OS X

La PEC è la posta certificata ed è utile per dare carattere ufficiale alle comunicazioni e-mail, esattamente come avviene con la raccomandata. Nelle amministrazioni viene utilizzata da tempo, motivo per il quale sono tanti i cittadini che decidono di...
Mac

Come configurare mail o rimuovere un account con Mac OS X

Una delle prime cose da fare quando si acquista un PC è quella di configurare la mail in modo da poter, da subito, ricevere la nostra posta. Si tratta di un'operazione abbastanza semplice e veloce anche se gli account da configurare sono diversi. Vediamo,...
Mac

Come eseguire un backup della posta da Mail (Mac OS X)

Mac OS x è un particolarissimo sistema operativo che viene utilizzato su tutti i computer sia fissi che portatili prodotti alla Apple. In questo modo il sistema operativo, essendo ottimizzato esclusivamente per questi dispositivi è in grado di sfruttare...
Mac

Come visualizzare la posta di gMail con gMail Notifier su MAC OS X

Capita spesso che mentre sei in ufficio o a casa, devi entrare nella "Webmail di Google" tramite il tuo browser per verificare la posta. Tutto questo può essere noioso, aprire il browser, inserire le credenziali ed attendere il caricamento della pagina....
Mac

Come gestire la Posta indesiderata su Apple Mail

Ci sono due modi per gestire la posta elettronica su Mac: guardarla direttamente sul sito del provider; o impostare Apple Mail perché questo la scarichi in automatico dal server. Questo sistema è il più comodo, tuttavia può capitare che il programma...
Mac

Come Ripristinare Dati Cancellati dal Mac con AppleXsoft File Recovery for Mac

Se si possiede un Mac e per puro caso, facendo le pulizie, sono cancellati dei dati abbastanza importanti non bisogna preoccuparsi minimamente in quanto grazie al programma AppleXsoft File Recovery for Mac si possono facilmente ripristinare. Leggendo...
Mac

Come Creare Un Bel Collage Di Foto Da Inviare Via Mail

Molti di noi amano dedicarsi alla realizzazione di collage fotografici quando si tratta di festeggiare un compleanno o un evento importante. A tal proposito, Apple ha dato molta importanza alla condivisione di foto tramite posta elettronica. Lo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.