Windows e la pulizia avanzata del disco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sicuramente ci sarà capitato almeno una volta, di trovarci al computer e attendere molto tempo per l'esecuzione di un programma; o addirittura che, lo stesso, si impalli completamente e recuperare il tutto grazie al Task Manager. Esiste però, una soluzione a tutto ciò, ovvero, rendere il proprio computer veloce e rapido nell'eseguire i programmi. Basta solo seguire utili accorgimenti e utilizzare i programmi predefiniti di Windows. La guida che seguirà, infatti, ci aiuterà a comprendere quali sono questi strumenti e come utilizzarli al meglio, effettuando una pulizia del disco facile intuitiva, ma al contempo, efficace ed avanzata.

26

Occorrente

  • Sistema operativo Windows
36

Programma "Pulizia Disco"

Il sistema operativo Windows, ci permette di effettuare una pulizia approfondita del sistema, utilizzando lo strumento, denominato "Pulizia Disco". Per accedere a questa semplice funzionalità, clicchiamo sul menu di "Start", "Tutti i Programmi" e rechiamoci su "Accessori", dopodichè, nella schermata "Utilità di Sistema", cliccare sull'opzione desiderata. Una volta aperto il programma, innanzitutto, liberiamoci dei file inutili, che si accantonano e archiviano all'interno del nostro disco.

46

Utilizzo del programma

Una volta lanciato il programma, dopo una profonda analisi, ci verrà richiesto di selezionare quali categorie del sistema, vogliamo pulire e ottimizzare ed in contemporanea, visualizzeremo anche lo spazio che recupereremo per ogni singola pulizia. Possiamo, quindi, selezionare col segno di spunta, ogni voce e confermare cliccando su "OK". La finestra che ci comparirà, darà informazioni sullo stato del nostro disco, quali spazio utilizzato e libero, dimensioni totali. Una volta scelte le nostre preferenze, possiamo procedere con la vera e propria pulizia del disco, cliccando sull'apposito pulsante.

Continua la lettura
56

Conclusioni

Chiaramente, il tempo di attesa dell pulizia del disco, sarà proporzionale alla quantità di file obsoleti da pulire e recuperare, dopodichè, una volta terminata questa operazione, l'intero processo di pulizia disco avanzata, è terminato con successo. In seguito, se vogliamo rifare questa pulizia, basta aprire il "Prompt dei Comandi" e scrivere: cleanmgr. Exe /SAGERUN:65335.
In quanto alle opzioni utilizzate, rimarranno, comunque, memorizzate all'interno del nostro sistema, così che, la prossima volta, faremo lo stesso identico processo. Infine, come avrete potuto capire, è un programma molto semplice da utilizzare, ma è di fondamentale importanza, l'utilizzo costante di codesto, in modo da tenere sempre il proprio computer, pulito ed efficiente, come se fosse ancora nuovo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo questa operazione, effettuare anche la "deframmentazione disco"

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come disinstallare definitivamente i driver dal sistema

Ogni componente presente nel computer ha bisogno necessariamente dei "Driver" per poter funzionare correttamente. Spesso, però, questi drive non funzionano correttamente e ci creano dei problemi con l'utilizzo dei vari hardware che difettano nel loro...
Windows

Come creare un server di dominio Windows

Vediamo come creare un server di dominio Windows, questo sistema operativo serve per creare un server di dominio. Tutti i clienti usano i sevizi del server e tutti i computer della rete di dominio sono i clienti. Usando questa configurazione ogni pc accede...
Hardware

Come collegare il Kinect al PC

La tecnologia Kinect è senza dubbio quella che ha più sbalordito negli ultimi anni. Grazie a questo dispositivo ogni persona può essere il controller della propria Xbox 360, senza dover indossare o impugnare niente. Iniziare a giocare con questo dispositivo...
Hardware

10 caratteristiche per scegliere una scheda video

La scheda video del computer gestisce le operazioni grafiche, e può essere fondamentale sceglierne una avanzata a seconda del tipo d'uso che di fa del pc. Se ad esempio si usa il pc per giocare o per utilizzare programmi di grafica, è opportuno sceglierne...
Linux

I 5 migliori temi responsive su Wordpress

WordPress è una famosa piattaforma gratuita nella maggior parte delle sue funzioni. Esso consente di realizzare velocemente un sito dai molteplici contenuti, anche se studiato in origine principalmente per quelli testuali. Ampiamente usato per creare...
Programmazione

Come creare codici QR

I QR Code possono essere trasferiti su libri, siti, manifesti e l'immagine può contenere dati, foto, link e altre informazioni cui si può facilmente accedere. Pertanto, ora vedremo un modo veloce e facile per usufruire pienamente di questa tecnologia...
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Aruba

Nel panorama italiano delle aziende che si occupano di servizi relativi ad internet, troviamo una società piuttosto avanzata, che prende il nome di Aruba: essa, nata nel 1994 e quindi con oltre venti anni di esperienza alle spalle, può offrire notevoli...
Internet

Come aprire i risultati di Google automaticamente in una nuova scheda

L' utilizzo del motore di ricerca Google, è diventato oramai quotidiano in ogni parte del mondo. Il motore di ricerca in questione è, secondo le statistiche il più utilizzato in ogni paese del mondo. Google si adatta a tutti i browser, sia a livello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.