Come costruire un angolo su AutoCad

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Vi state avvicinando per la prima volta a AutoCad e non avete idea di come si utilizzi la miriade di comandi che vi si para davanti, né di come iniziare a prendere confidenza con questo software all'apparenza al di fuori della vostra portata? Niente paura, con tutta probabilità ci sarà già stato qualcuno che, prima di voi, avrà avuto gli stessi dubbi: fortunatamente la rete ci viene incontro permettendo un costante scambio di informazioni e suggerimenti. Nella seguente guida vedremo come costruire un angolo su AutoCad.

28

Occorrente

  • Un pc
  • AutoCad (qualsiasi versione)
38

Il primo passo da compiere per la rappresentazione è la creazione di un nuovo foglio di lavoro. Naturalmente se ne stiamo giù utilizzando uno da prima questo passaggio non fa al caso nostro. Clicchiamo su File > Nuovo e selezioniamo un foglio di lavoro tra i predefiniti proposti di default dal software, quindi clicchiamo su Apri: ora possiamo iniziare a disegnare.

48

Nel caso in esempio vedremo come creare un angolo tra due segmenti di retta, ma la procedura illustrata è valida allo stesso modo anche per la costruzione di angoli tra oggetti di tipo differente. Iniziamo disegnando una linea utilizzando lo strumento Linea che troviamo di norma sulla barra laterale: basterà cliccarvi sopra, dopodiché puntare il cursore su un punto qualunque dello schermo, cliccare e tirare in direzione orizzontale sino a disegnare una linea della lunghezza desiderata, quindi effettuare un secondo click per terminare.

Continua la lettura
58

A questo punto disegniamo un'altra linea esattamente sulla precedente, assegnandole la stessa lunghezza, quindi clicchiamo sul comando Ruota, sempre sulla barra laterale, e selezioniamo la retta disegnata appena prima, infine premiamo invio. Ora ci verrà chiesto di specificare un punto base per la rotazione: con il cursore una delle due estremità del segmento, schiacciamo Invio quindi specifichiamo un valore numerico per l'angolo che vogliamo descrivere semplicemente digitandolo sulla tastiera del pc: noi sceglieremo 45.

68

Possiamo anche impostare a piacimento l'unità di misura degli angoli: di default abbiamo degli angoli sessagesimali, ma possiamo anche impostare i radianti, le unità topografiche o i gradi centesimali. Se invece vogliamo quotare l'ampiezza dell'angolo utilizziamo lo strumento Quotatura angolare, dove ci verrà chiesto di selezionare in successione le due linee che formano l'angolo. Se invece vogliamo misurarlo senza che rimangano indicazioni scritte, utilizziamo lo strumento Interroga angolo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una maggiore precisione, se utilizziamo un pc portatile procuriamoci un mouse: il touchpad risulta scomodo e impreciso negli zoom e nelle selezioni.
  • Esistono molti comandi da tastiera che possono sostituire efficacemente il classico click sulle icone degli strumenti, e che velocizzano parecchio il lavoro: consultiamo il manuale ufficiale per scoprirli e utilizzarli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come utilizzare il comando punto di AutoCad

Il punto è un oggetto semplice, utilizzato raramente nei disegni di AutoCad, soprattutto con l'applicazione di essere un indicatore. Può essere generato in modo involontario con il comando "Dividi", per esempio quando si vogliono ottenere intervalli...
Software

Come disegnare un muro su AutoCad

Vi state avvicinando per la prima volta all’utilizzo di AutoCad per i vostri lavori di rappresentazione tecnica e conoscete poco e nulla dei suoi comandi base? Oppure avete bisogno di utilizzare il software per rappresentare velocemente un lavoro o...
Windows

Come Adoperare Il Comando Blocco Con Autocad 2010

Su autocad versione 2010 esiste un comando chiamato "Blocco" che consente all'utente di racchiudere un certo numero di oggetti selezionati in un unico oggetto chiamato appunto blocco. Questo comando risulta molto utile nella progettazione, bisogna adoperare...
Windows

Come utilizzare il comando copia di AutoCad

Il comando copia di AutoCad bisogna dire che è molto utilizzato, in quanto consente di fare delle copie identiche riguardanti una qualsiasi cosa ad esempio: di una linea o un rettangolo o di oggetti più complessi quali interi edifici o ponti. Tuttavia,...
Windows

Come usare Autocad

Autocad è un programma utilizzato da molti progettisti, che viene sfruttato per realizzare delle piante di edifici, delle anteprime in 3D di palazzi, degli oggetti e molto altro. Inoltre, offre un ampio indice di strumenti per disegnare e per realizzare...
Windows

Come disegnare una linea in Autocad

Se anche tu hai avuto delle difficoltà nel comprendere come disegnare una linea utilizzando il programma AutoCad, questa guida fa al caso tuo. Infatti, andremo a vedere come disegnare una linea in AutoCad.Ti è mai capitato di dover disegnare una linea...
Windows

Come utilizzare il comando multilinea di AutoCad

AUTOCAD è un programma costruito dall’AUTODESK, casa leader nella costruzione di software nel campo della progettazione CAD. (computer aided design) Nasce nei primi anni 80, ma diventa di uso comune intorno al 1990 con le versioni 10, 11, 12, 13 e...
Windows

Come gestire il tipo di linea in AutoCad

AutoCad è un software oramai molto noto che consente di produrre e gestire disegni tecnici molto avanzati. Per tale motivo è molto usato in fase di progetto da parte di molte aziende in tutto il mondo. Questo software mette a disposizione molti comandi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.