Come digitalizzare un'immagine

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giorno d'oggi i documenti digitali sono diventati oramai una consuetudine. I moderni computer così come gli smartphone, sono oramai in grado di archiviare una mole di informazioni enorme, tra cui documenti di testo, foto, email, contatti, ecc. Con le appe gli hardware disponibili, oggi è possibile digitalizzare anche vecchie fotografie così da poterle condividere sui social o semplicemente realizzare uno sfondo per il vostro desktop. In questa guida, vedremo appunto come fare per digitalizzare un'immagine.

25

Occorrente

  • Scanner
35

Lo scanner

Per poter digitalizzare un'immagine ed ottenere un ottima qualità, è necessario avere a disposizione uno scanner. Questo altro non è che una periferica in grado di trasferire un'immagine, una foto, un testo, su di un pc, convertendo in pixel. La qualità del risultato finale dipenderà da diversi fattori, tra cui sicuramente lo scanner stesso e la risoluzione massima ottenibile con esso. Ovviamente maggiore è la risoluzione, maggiore sarà il numero di pixel che comporrà l'immagine digitale, e quindi la resa a schermo. La risoluzione viene di solito indicata in DPI (dot per inch) cioè punti per pollice. Naturalmente se questo valore è basso, di solito inferiore ai 300 dpi, il risultato finale sarà di scarsa qualità. Di contro, con una risoluzione molto alta, la dimensione del file sarà sicuramente importante, anche superiore ai 10 MB.

45

Come collegarlo

Per collegare lo scanner al pc, di solito si utilizza un normale cavo USB. Le nuove periferiche disponibili sul mercato oggi pero, offrono anche la possibilità di connettere il vostro scanner (di solito stampante+scanner) alla rete di casa o dell'ufficio, in modo da potervi connettere ad esso tramite WiFi. Per poter acquisire le immagini sul vostro pc, il modo più semplice è quello di utilizzare il software di acquisizione fornito dal produttore stesso, altrimenti è possibile utilizzare altre applicazioni di windows o mac.

Continua la lettura
55

L'immagine finale

Una volta dato l'ok all'acquisizione dell'immagine o del documento, esso apparirà di solito in anteprima sul vostro pc. Da qui sarà quindi possibile salvarlo nel formato che preferite. Di solito per le foto il formato più indicato è il. Jpeg, ma anche. Png o. Gif potrebbero fare al caso nostro. Dopo di che potremo modificare la foto per renderla più bella, magari correggendo i colori o l'esposizione. Come detto in precedenza, i moderni scanner sono in grado anche di convertire il testo scritto su carta, in un documento di testo. Ovviamente il foglio da scansire dovrà essere di buona qualità, altrimenti il software non sarà in grado di riconoscere tutte le parole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come digitalizzare vecchie musicassette

Per i più giovani, le audio cassette sono oggetti da museo, per altri sono un lontano ricordo eppure non sono trascorsi poi così tanti anni da quando si ascoltava la musica tramite le musicassette. Chi era giovane negli anni Settanta, Ottanta e Novanta...
Software

Come aumentare la risoluzione di un'immagine

State modificando il vostro sito web e dovete inserire un'immagine di una certa dimensione? Volete caricare una nuova immagine di copertina su Facebook, ma non è della dimensione adatta? Per tutti questi motivi, potreste aver bisogno di aumentare la...
Software

Come cambiare le dimensioni di un'immagine su Photoshop

Spesso ci si ritrova a dover modificare una foto per renderla adeguata alla nostra situazione. Molte volte una nostra immagine, non rispetta i parametri di misure (larghezza e lunghezza) fornite da un sito a cui tentiamo di accedere e importare la nostra...
Software

Come deformare un'immagine con Photoshop

In commercio attualmente esistono diversi software che possono essere usati per il fotoritocco o per la modifica delle immagini. Uno dei più popolari in assoluto è però Adobe Photoshop, che è stato pubblicato in numerose versioni che presentano alcune...
Software

Come estrarre un oggetto da un'immagine con Photoshop

Photoshop come risaputo, è uno dei più famosi programmi di grafica e ritocco fotografico, in grado di stupire con le sue prestazioni (anche grazie alla sua semplicità di utilizzo). Se state cercando, ad esempio, di creare un fotomontaggio o di modificare...
Software

Come rendere vettoriale un'immagine con illustrator

I vantaggi indiscussi della grafica vettoriale, quali la possibilità di ingrandire o ridimensionare a proprio piacimento un'immagine senza nessuna perdita di qualità oppure la notevole riduzione delle dimensioni del file rispetto alle immagini cosiddette...
Software

Come rendere trasparente un’immagine

Nell'ambito del settore multimediale, è ormai prassi conosciuta quella delle modifiche alle fotografie. Oggigiorno basta un laptop per poter modificare una determinata figura, oscurare piccoli particolari o rimuovere specifici soggetti da un'immagine....
Software

Come dissolvere un'immagine con Photoshop

Photoshop è uno dei software di elaborazione grafica più utilizzati al mondo: amato tanto dai dilettanti quanto dai professionisti, il programma di Adobe, che vanta una storia più che decennale, è stato protagonista negli anni di un enorme miglioramento,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.