Come ripristinare video danneggiati

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida andremo a vedere come fare per ripristinare file video danneggiati. Solitamente vi dovrebbe apparire una finestra di pop-up, avvisandovi che il video non si può visualizzare correttamente. Correggerlo non è molto semplice, tuttavia ci sono diversi programmi che aiutano nel procedimento, soprattutto nel sincronizzare audio e video.

27

Occorrente

  • VLC media player
  • Windows Media Player
  • QuickTime
  • DivFix++
37

La prima opzione che vi consiglio è quella di scaricare gratuitamente VLC media player dal link allegatovi. VLC è noto per essere il lettore video più compatibile con le varie versioni operative e soprattutto è in grado di ripristinare alcuni file danneggiati. Installate VLC e provate ad aprire un qualsiasi file video con questo software. Se questo fosse rovinato, il lettore a volte può riprodurlo comunque anche se in qualità non perfetta. In questo caso, verrà visualizzata una finestra pop-up che informa del fatto che il file è danneggiato. Se volete tentare di ripristinarlo, andate sul menu principale di VLC e cliccate sul pulsante "Ripristina". Questo processo potrebbe richiedere anche parecchio tempo, che però verrà visualizzato in una barra di avanzamento. Trascorso il tempo necessario, il disco verrà espulso dal lettore in maniera automatica e non vi resterà che provare a vedere se funziona.

47

Altri due programmi che potete utilizzare sono il classico Windows Media Player (Microsoft) oppure Quicktime (anche per Apple Mac). Scaricateli dai siti ufficiali in maniera gratuita (link allegati) e installateli sul vostro computer. In tutti e due i software dovrete andare nella voce "Risorse", che si trova nel menu principale, e quindi in "Tips" per visualizzare il tipo di estensione del file che volete ripristinare. Aprite il video con l'applicazione. Anche in questo caso verrà visualizzata una finestra pop-up, che informerà dell'errore. Selezionate la voce "Repair" o, se disponibile, scaricate il codec corrispondente per riprodurlo. Se la finestra si presenta semplicemente con un messaggio di errore e un pulsante "OK", significa che il video non può essere riparato con questo programma.

Continua la lettura
57

Direttamente dal vostro PC, potete anche procedere in questo modo: premete "Start" e digitate "cmd" nella casella "Cerca". Con il tasto destro del mouse selezionate "cmd", quindi "Esegui come amministratore". Digitare il comando "chkdsk x: / r" e premere "Invio", sostituendo "X" con la lettera dell'unità contenente il file corrotto del video. Premere infine "Y" per confermare e riavviare il computer. L'unità contenente il file video verrà sottoposta alla scansione degli errori e provvederà a riparare il file danneggiato.

67

Ulteriore metodo potrebbe essere l'utilizzo del programma DivFix++, scaricabile da uno dei link allegati. Una volta scaricato, fate partite il programma cliccando su DivFix++. Exe. Si aprirà una finestra in cui dovrete premere il pulsante "Add files" e selezionate il file danneggiato da riparare. La parte delicata è questa: bisogna eliminare l'indice contenuto nel file, deselezionando "Keep original file" e "Cut out bad parts" e, infine, premendo sul pulsante "Strip Index". Click, poi, sul pulsante "Fix" e, una volta che il processo di riparazione è finito, aprite il file riparato e salvato da qualche parte a vostra scelta nel PC.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come convertire file video con AVS Video Converter

AVS Video Converter è un software capace di convertire i file video in pochi e semplici passaggi. Talvolta capita di avere la necessità di passare da un formato video ad un altro. Questo permette ai nostri dispositivi di leggere senza problemi il file....
Software

Come ripristinare il browser originale di Android

Tutti gli smartphone ed i tablet con sistema operativo android, a partire dalla sua versione 4.1, presentano come browser predefinito per la navigazione in internet Google Chrome. Sicuramente Google Chrome possiede innumerevoli vantaggi e funzionalità...
Software

Come tagliare e montare video

La facilità di acquisizione di video anche in alta definizione tramite le moderne tecnologie ha spinto sempre più persone a dover far uso di programmi abbastanza potenti per poter editare alla perfezione i video. Se realizzare dei video professionali...
Software

Come usare Any Video Converter

Numerosi sono i formati video. Alcuni sono più versatili e leggeri, altri permettono una risoluzione maggiore a fronte di un'elevata dimensione. Per questo a volte può capitare di dover convertire un determinato video in un differente formato. Questo...
Software

Come cambiare l'audio di un video

Capita spesso che manchi qualità alle piste audio di un video: le voci sono spesso troppo forti o troppo basse, presentando rumori indesiderati o interferenze. Per migliorare la qualità della pista audio occorrerà perfezionare la qualità del video...
Software

Come modificare un video con Photoshop

I programmi di foto e video che vengono adoperati oggi giorno, appaiono sofisticati e versatili. Ognuno di essi risulta valido, perché usandoli si riesce a sviluppare qualsiasi cambiamento. Ma, il software più utilizzato e apprezzato è Photoshop. Infatti,...
Software

I migliori programmi per montare video

Molto spesso nella vita ci è capitato di voler fare qualche video, magari per una cosa lavorativa, magari per fare qualche dolce sorpresa al proprio partner, magari per mettere online un video tutoring o per altri mille svariati motivi. E molto spesso...
Software

Come oscurare un viso in un video

L'editing dei video è fondamentale se si vuole realizzare dei filmati professionali. Infatti se da un lato è ormai semplicissimo realizzare un video in alta qualità con smartphone e tablet, dall'altro occorre sempre agire con un editor per correggere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.