Come sembrare più magri con Photoshop

Tramite: O2O 08/12/2021
Difficoltà: difficile
110

Introduzione

Utilizzando i programmi di fotoritocco digitale si possono fare numerosi lavori al fine di editare come desiderato le foto, aggiungere effetti, tagliare delle parti o inserire nuovi sfondi o soggetti. In tal modo sarà possibile ritrarsi nelle fotografie al top delle propria forma fisica, eliminando eventuali difetti fisici, o aberrazioni dovute ad errori tecnici del fotografo al momento dello scatto ed anche, se necessario, eliminando qualche chiletto in eccesso. Grazie alla moderna tecnologia, che ha fatto passi da gigante negli ultimi tempi, è possibile trasformare i propri desiderata in una realtà virtuale. Tra gli strumenti adatti per effettuare queste modifiche sulle proprie foto dobbiamo senz'altro menzionare il primo e più famoso che si chiama Photoshop. In questa brevevedremo come sembrare più magri con Photoshop.

210

Occorrente

  • Un computer
  • Software "Photoshop"
310

Avviare Photoshop e caricare la foto

Al fine di compiere l'azione desiderata, bisogna in primis accendere il proprio computer, avviare il software "Photoshop" ed aprire al suo interno la fotografia che vogliamo editare. Per fare ciò sarà sufficiente cliccare, nella tendina "File" sul comando "Apri" e quindi, nella finestra di dialogo che apparirà, si deve selezionare il file che si vuole modificare, facendo doppio click oppure invio oppure cliccando ulteriormente sul pulsante "Apri".

410

Utilizzare il comando "Fluidifica"

Una volta aperta la foto, selezioneremo dalla barra degli strumenti presente in alto, il menù "Filtro" e poi il comando "Fluidifica". Una volta effettuate queste operazioni,il file su cui stiamo lavorando si aprirà in un'altra finestra nella quale andremo ad effettuare le modifiche desiderate.Possiamo anche aprire questo comando per mezzo delle seguenti combinazioni di tasti. Per Mac: Maiusc + cmd + x; Per Windows: Maiusc + Ctrl + x.

Continua la lettura
510

Utilizzare il comando "Altera"

Continuiamo a lavorare sulla foto. Per vedere nei minimi dettagli si deve effettuare uno Zoom sull'immagine per mezzo dell'apposito comando presente nel menu. Successivamente si deve cliccare sullo strumento "Altera" (in alto a sinistra) e, dopo aver regolato la dimensione della punta (in base alla modifiche che devono essere effettuate, maggiore è la modifica, più grande dovrà essere la punta e viceversa) siamo pronti per iniziare. Clicchiamo sulla parte del corpo che vogliamo snellire e spostiamo verso l'interno il contorno della figura (per esempio potremo restringere le cosce, i fianchi, ecc..), fino ad ottenere la snellezza virtuale desiderata (attenzione: in questa fase è importante tuttavia non esagerare, altrimenti il risultato sarebbe poco credibile se non addirittura ridicolo!).

610

Agire coerentemente su tutte le zone del corpo

Nel momento in cui decidiamo di "fotoscioppare" un soggetto ritratto in una foto, bisogna usare i comandi descritti nei paragrafi precedenti agendo in maniera coerente su un po' tutte le parti del corpo (pancia, braccia, gambe, faccia), mantenendo una adeguata proporzione fra di esse. Diversamente, ci ritroveremmo in una situazione paradossale nella quale saranno presenti contemporaneamente parti magre ed altre cicciottelle, rendendo l'immagine peggiore dell'originale e poco verosimile. Invece, se avremo agito in maniera corretta, nessuno si accorgerà che la foto è modificata digitalmente.

710

Salvare il file

Una volta completate le operazioni di editing sul file o sui file desiderati, bisogna salvare per conservare il risultato ottenuto. Per fare ciò, si devono confermare le modifiche effettuatepremendo sul tasto "ok" (in alto a destra), e poi andare nel menu "File" e scegliere "salva con nome" se si vuole creare un nuovo file o "salva" se si vuole sovrascrivere il file sul quale stiamo lavorando. Scegliamo anche l'estensione del dile desiderata (esempio: .jpg).

810

Ripetere l'operazione

Se in un'unica foto sono presenti più soggetti, è possibile rendere più magro ciascuno di essi, ripetendo ciclicamente le operazioni descritte. Anche in questo caso sarà importante agire coerentemente nell'ambito di ciascun soggetto e salvare una copia della immagine al termine dell'editing relativo a ciascuna persona. Infatti potrebbe darsi che il risultato ottenuto sia soddisfacente rispetto ad un soggetto ma pessimo rispetto ad un altro. Se avremo salvato varie copie potremo riprendere il file salvato precedentemente all'editing mal riuscito.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Salvate più copie della stessa immagine ed allenatevi su di esse, per imparare al meglio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come usare le sfumature in Photoshop

Molte volte, guardando delle immagini su Internet, si osservano delle foto davvero stupende. Molto ben colorate e sfumate con varie gradazioni di colore. Per quanto una buona macchinetta fotografica sia essenziale per ottenere ottimi risultati, saper...
Software

Come creare una maschera di ritaglio con Photoshop

Quando giriamo per le strade della nostra città, ci imbattiamo spesso in una serie di cartelli pubblicitari di varie dimensioni. Essi contengono fotomontaggi realizzati a regola d'arte, con immagine estrapolate da un certo layout e spostate in un'altra...
Software

Photoshop: come creare un effetto statua

Alla base di ogni lavoro c'è sempre la fantasia, la creatività ed il divertimento. Nel Photoshop, per creare un effetto statua occorrono soprattutto idee. Poi serve la capacità di immaginare la propria opera con la mente, prima che con gli occhi. Nell'usare...
Software

Come creare l'effetto riflesso con Photoshop

Con il programma di ritocco fotografico Photoshop è possibile creare dei bellissimi effetti speciali sulle immagini, in maniera tale da impreziosirle e renderle uniche. Uno di questi effetti è quello riflesso, che consiste nell'aggiungere all'immagine...
Software

Come ritoccare i volti con Photoshop

Quando si lavora nel settore della grafica, non è possibile evitare l'impiego del software migliore per il fotoritocco Adobe Photoshop. Questo programma informatico davvero potente contiene numerose opzioni e strumenti in grado di modificare le immagini,...
Software

Come modificare un video con Photoshop

I programmi di foto e video che vengono adoperati oggi giorno, appaiono sofisticati e versatili. Ognuno di essi risulta valido, perché usandoli si riesce a sviluppare qualsiasi cambiamento. Ma, il software più utilizzato e apprezzato è Photoshop. Infatti,...
Software

Come sfumare un'immagine in un'altra con Photoshop

Photoshop è un programma che è stato elaborato al fine di creare delle immagini digitali, con la possibilità di ritoccarle tramite l'applicazione di diversi effetti. Attraverso questo tipo di software, si riesce infatti a rendere migliori le foto dal...
Software

Come creare una scritta con effetto riflesso con Photoshop

In internet si vedono spesso banner e scritte caratterizzate da un effetto riflesso del testo, in cui le parole sembrano quasi rispecchiarsi in uno specchio d'acqua. Ottenere questo tipo di effetto sembra difficile, in realtà è molto meno complicato...