Come comprendere il codice binario

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La tecnologia moderna si basa su notazioni informatiche, simboli binari o bit. In qualsiasi elaboratore elettronico il codice binario consente diverse funzioni, come i calcoli aritmetici. Per comprendere il linguaggio tipico dei computer, ti serviranno semplici nozioni base. Al termine di questo tutorial e con un pizzico di pratica, potrai facilmente distinguere i vari segnali nei circuiti elettronici. Il linguaggio a due cifre non sarà più un tabù.

27

Occorrente

  • carta e penna
37

La composizione

Il codice binario prevede combinazioni di 0 ed 1. Il linguaggio viene interpretato dalla macchina elettronica mediante semplici calcoli numerici. Tutte le informazioni vengono trasmesse al processore di un qualsiasi computer (CPU). Poi, vengono codificate in codice binario o linguaggio macchina. La sequenza viene costituita da pacchetti dati. Questi viaggiano attraverso i bit. Il sistema numerico binario è in base 2 e non in base 10 (decimale). Ciò significa che utilizza solo 2 simboli. Il codice binario si realizza solo attraverso due cifre 0 ed 1. Logicamente rappresentano i poli opposti: falso e vero, spento e acceso. Così come chiuso e aperto, negativo e positivo.

47

Il byte

Per comprendere il codice binario, bisogna conoscerne le basi. I byte rappresentano le parole di un messaggio ed i bit, invece, le combinazioni di lettere. Qui entra il gioco il concetto di codice ASCII, il linguaggio standard di comunicazione fra il programmatore e la macchina. Il linguaggio associa 256 fra lettere dell'alfabeto, numeri e simboli ad altrettante combinazioni di 1 e 0 in codice binario. Questo sistema traduce in linguaggio macchina i comandi da assegnare al processore del computer. 8 bit formano un byte; ogni byte, di conseguenza, può comprendere 256 combinazioni diverse (2 elevato all'ottava). Successivamente, procedendo con ordine, 1024 byte formano un kilobyte. 1024 kilobyte danno origine a un megabyte, 1024 megabyte costituiscono un gigabyte.

Continua la lettura
57

La scomposizione

Per passare dal codice binario a quello decimale, o viceversa, vanno effettuate alcune scomposizioni iterative. Ad esempio, per scomporre il numero binario 11010010, moltiplicare le cifre per le potenze di 2 crescenti da destra a sinistra. Quindi si otterrà: 11010010=1*2^8+1*2^7+0*2^6+1*2^5+0*2^4+0*2^3+0*2^2+1*2^1+0*2^0=210. Viceversa: dividere 145 per 2. Se il quoziente è pari scrivere 0. Al contrario, se dispari, scrivere 1. Ripetere il procedimento fino a non poter più dividere il numero per 2. Il risultato finale sarà 10010001.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con le cifre binarie si possono rappresentare tutti i numeri

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come utilizzare le asserzioni in Java

Se vogliamo provare a realizzare un'applicazione con le nostre mani, per prima cosa dovremo imparare uno dei molti linguaggi di programmazione esistenti e per farlo potremo o scegliere di seguire degli appositi corsi che generalmente sono molto costosi...
Programmazione

Come programmare un algoritmo in Pascal

In questa guida verranno dati ottimi consigli su come programmare al meglio un algoritmo fatto interamente in Pascal. Quest'ultimo si tratta di un linguaggio di programmazione molto diffuso, ad alto livello in cui si possono scrivere diverse istruzioni...
Programmazione

Come modificare un file DLL

L'acronimo DLL, ovvero Dynamic-link Library, costituisce in programmazione una libreria a collegamento dinamico. Queste ultime vengono caricate direttamente all'avvio del proprio PC (boot) e racchiudono in sé i codici di linguaggio, che consentono al...
Programmazione

Principali IDE per pogrammare

In questa guida verranno presentati le Principali IDE per programmare le loro caratteristiche salienti. Prima di tutto definiamo che cos'è un IDE: non è nient'altro che un ambiente di sviluppo integrato, ovvero un software che aiuta gli sviluppatori...
Programmazione

Come implementare gli alberi in C

In informatica per rappresentare dei dati si usano le strutture dati. Le strutture dati sono dei metodi per organizzare dati. A seconda delle operazioni che vogliamo fare su un insieme di dati, possiamo scegliere una struttura dati invece che un'altra....
Programmazione

Come generare numeri casuali in Javascript

Javascript è comunemente utilizzato per la programmazione Web, per la creazione di siti internet e applicazioni web, e ha la caratteristica di poter generare degli effetti interattivi, dinamici ad impatto, molto accattivanti, in qualsiasi pagina web...
Programmazione

Come iniziare a programmare in Java

Quando si progetta un sito internet, bisogna essere consapevoli del linguaggio che si sta adoperando per disegnare ogni comando o elemento presente nelle pagine, come avvengono i collegamenti, e certe regole affinché tutto funzioni alla perfezione. Il...
Programmazione

Come richiamare dati da un database

Creare database è alla base di qualsiasi lavoro, e attualmente, con l'avvento di internet e dell'era digitale, l'archiviazione ordinata di file e dati è diventata una necessità, che ha spinto molte aziende a creare software appositi per la gestione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.