Come creare e visualizzare uno scenario con Excel 2007

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sapere utilizzare Excel non è da tutti perché si tratta di un software, della grande casa produttrice americana Microsoft, che all'apparenza è banale ma, in realtà, nasconde tantissime funzionalità. Cercando su internet si possono trovare tutti gli impieghi per cui si può utilizzare Excel. La migliore versione finora rilasciata è, a detta degli smanettoni, la 2007. Quando vuoi creare uno scenario decidi in anticipo quali celle saranno quelle di input. Saranno le variabili del foglio e dunque le celle variabili. Al massimo in uno scenario puoi avere 32 celle variabili. Ti mostro come puoi aggiungere uno scenario e come visualizzarlo su un foglio di lavoro di Excel.

26

Occorrente

  • Excel 2007
36

Per creare un nuovo scenario procedi come segue: Seleziona Dati, Analisi di simulazione, Gestione scenari di Excel. Vedrai visualizzata a finestra di dialogo Gestione scenari.
Fai clic su Aggiungi e vedrai mostrata la finestra di dialogo Aggiungi scenario.
Dai un nome allo scenario inserendolo nella casella di testo Nome.
Ora nella casella Celle variabili inserisci i riferimenti alle celle variabili del foglio di lavoro.

46

Digita i riferimenti, ma separa con le virgole le celle non contigue o in alternativa seleziona direttamente le celle nel foglio di lavoro.
Inserisci una descrizione dello scenario nella casella Commento. Questa tua descrizione la vedrai apparire nella finestra di dialogo Gestione scenari alla voce Commento.
Clicca adesso su Ok e vedrai comparire la finestra di dialogo "Valori scenario".
Dunque immetti i valori per le celle variabili nelle caselle.

Continua la lettura
56

Puoi anche aggiungere più scenari basta fai clic su Aggiungi per ritornare alla finestra Aggiungi scenario e procedi come ti ho spiegato precedentemente. Contrariamente clicca su Ok per tornare alla finestra Gestione scenari. Fai clic su Chiudi e ritornerai al foglio di lavoro. Per visualizzare uno scenario devi selezionare Dati, Analisi di simulazione, Gestione scenari. Nella casella Scenari fai clic sullo scenario da vedere. Ora clicca su Mostra e il programma procederà inserendo i valori nelle celle variabili. Per vedere altri scenari clicca sempre sullo scenario da vedere e poi su Mostra.
Fai clic su Chiudi per tornare sul foglio di lavoro. Adesso che la guida è terminata puoi sbizzarrirti a creare diversi fogli di lavoro su cui andare ad annotare i tuoi dati, fare calcoli più o meno complessi o creare elenchi di persone, cose o animali, insomma tutto ciò che si può volere è possibile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Inserire Un Collegamento Ipertestuale A Un File Excel 2007

Se avete la necessità di inserire all'interno del vostro foglio di lavoro un collegamento o file con un nuovo documento, non c'è nulla di più semplice e veloce che utilizzare la funzionalità "Collegamento ipertestuale" ("Hiperlynk" nella versione...
Windows

Come Assegnare Dei Nomi Alle Tabelle E Alle Colonne Di Excel 2007

Se siamo alle prime armi con l’utilizzo di Excel 2007 per iniziare a lavorare inserendo i dati, sarà opportuno familiarizzare con il programma di lavoro dedicato sopratutto alla produzione ed alla gestione dei fogli elettronici. Se invece possediamo...
Windows

Come dividere un foglio di lavoro in riquadri con Excel 2007

Salve, con questa breve ma efficace guida cercherò di illustrarvi al meglio come poter fare per dividere un foglio di lavoro in riquadri con il programma Excel 2007.Come sappiamo Excel è uno dei programmi più utilizzati dopo Word e possiede moltissime...
Windows

Come usare la funzione PI GRECO in Microsoft Excel 2007

La tecnologia è divenuta fondamentale per la comunicazione. Infatti i cellulari rappresentano il primo mezzo di informazione, che permette di collegarci ad internet. Oltre ai telefoni cellulari troviamo il computer, esso è stato il primo mezzo tecnologico...
Windows

Come inserire numeri e definirne il formato con Excel 2007

Molte persone per lavoro, sono spesso costrette ad utilizzare dei programmi di scrittura specifici spesso non facili per chi non ha dimestichezza con il computer. Nel software Excel 2007 del pacchetto Microsoft Office per esempio, la quantità massima...
Windows

Come Modificare E Controllare Lo Spostamento Del Cursore In Excel 2007

Inserire numerosi dati all'interno di un foglio di calcolo di "Microsoft Excel 2007" potrebbe divenire un'azione molto lunga. Esistono comunque vari stratagemmi e scorciatoie che permettono di spostarsi da: - un foglio di lavoro ad un altro;- una colonna...
Windows

Come creare una rubrica telefonica con Microsoft Excel 2007

In questa guida potrete imparare a creare una rubrica telefonica sul vostro computer. In particolare utilizzando un programma che quasi tutte le macchine Windows possiedono: Microsoft Excel 2007. Vi basterà seguire le mie indicazioni per riuscire ad...
Windows

Come assegnare nomi a celle e intervalli su Excel 2007

Microsoft Excel è il programma di gestione di fogli elettronici più diffuso al mondo. Appartiene al pacchetto applicativo Office e risulta utile per molti aspetti. Si tratta di un foglio di lavoro dove si possono fare svariati lavori. Il calcolo è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.