Come creare un semplice programma in Java

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Con la diffusione del computer anche i linguaggi di programmazione si sono dovuti evolvere. Nel corso degli anni i linguaggi di programmazione sono diventati più snelli, eleganti e soprattutto facili da usare. Questo ha concesso ad una parte sempre maggiore di persone di riuscire a creare da sé dei semplici programmi. Tra tutti i linguaggi di programmazione, uno dei più semplici è Java. Oggi vi mostreremo come creare un semplice programma in Java. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Un PC con internet
  • Tanta voglia di imparare
37

Creare il primo programma

Il Primo Programma
Dopo aver preparato il tutto proseguiamo alla realizzazione di una semplice applicazione in Java. Apriamo il nostro compilatore e apriamo un nuovo progetto (su EJE basta andare su "File/Nuovo"). Iniziamo a scrivere le seguenti stringhe di codice che spiegheremo alla fine:
public class SempliceApplicazione
{
public static void main (String args[]) /*questa è la sezione in cui possiamo scrivere commenti!*/
{
system. Out. Println ("Questa è la prima app in Java!");
}
}
Salviamo, compiliamo ed eseguiamo (vai su "Sviluppo/Compila" e poi "Esegui"). Nel footer del compilatore ci apparirà magicamente la nostra frase. Le prime due stringhe rappresentano l'introduzione che viene letta dall'interprete del programma e che sono utili al fine di comprendere i compiti che svolgerà l'applicazione.
"{" e "}" servono ad inizializzare e concludere dei "Metodi" e il ";" alla fine della maggioranza dei comandi indica la sua chiusura. I simboli /* e */ aprono e chiudono un commento che ci servirà in caso di revisione del codice.

47

Sommare due numeri

Somma di 2 Numeri
Concludiamo con un'altra semplice applicazione in cui sommiamo due numeri. Apriamo un nuovo progetto e digitiamo:
public class Somma
{
public static void main (String args [])
{
int a = 3; /*qui dichiariamo 2 numeri integer */
int b = 4;
System. Out. Println (a+b); /*qui stampiamo la somma sullo schermo*/
}
}.

Continua la lettura
57

Scegliere la Suite di Sviluppo

Riportiamo di seguito i migliori compilatori per iniziare a programmare in Java. Si ricorda che prima di continuare è necessario installare il pacchetto Java sul nostro PC, scaricabile da qui.
Eclipse: la più famosa anche per il fatto che è la prima risorsa per programmare app per Android. Eclipse è un editor completo, multipiattaforma e ricco di funzioni aggiuntive. Ottima esperienza di programmazione grazie anche all'integrazione con la documentazione ufficiale. Per scaricarlo dirigiamoci al sito ufficiale.
EJE: una suite adatta ai principianti e semplicissima da usare per chi sta appena iniziando. Utilizzeremo questa come riferimento nel corso della guida. Multipiattaforma e scaricabile da sourceforge.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di usare EJE se si è alle prime armi con Java
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come programmare un algoritmo in Java

Come programmare un algoritmo? Ebbene, inizialmente bisogna stabilire cosa si intende con questa dicitura. Infatti, si può programmare un algoritmo tramite la sua vera e propria creazione. Oppure lo si può studiare, come previsto in specifici corsi...
Programmazione

Creare Una Semplice Tabellina Pitagorica In Java

Sono molti i bambini che trovano difficoltà a memorizzare le tabelline. Per questo motivo oggi nella nostra guida impariamo come creare con java una semplice tabellina pitagorica usando un semplice Editor di testo. Vediamo insieme come procedere per...
Programmazione

Come iniziare a programmare in Java

Quando si progetta un sito internet, bisogna essere consapevoli del linguaggio che si sta adoperando per disegnare ogni comando o elemento presente nelle pagine, come avvengono i collegamenti, e certe regole affinché tutto funzioni alla perfezione. Il...
Programmazione

Come mostrare a video un messaggio in Java

Il linguaggio di programmazione Java viene utilizzato in parecchi ambiti. Basti pensare alle applicazioni web che sfruttano intere architetture e database scritti totalmente in Java oppure a programmi che richiedono la connessione al proprio PC. Saper...
Programmazione

Come aprire un file immagine in Java

Java è uno dei linguaggi di programmazione più diffusi. Grazie alla sua semplicità e alla sua estrema portabilità ha soppiantato linguaggi di vecchia generazione come il noto C, che richiedeva ogni volta una ricompilazione e non garantiva la flessibilità...
Programmazione

Come leggere un file di testo in Java

Java è un linguaggio orientato agli oggetti ed offre i costrutti utili, ad alto livello, per gestire la totalità delle operazioni comuni che una specifica applicazione può fornire all'utente finale. La guida di oggi vuole far conoscere, si spera con...
Programmazione

Eclipse: guida base

Ogni programmatore Java o di qualunque altro linguaggio quali, C++ e PHP, necessita di un ambiente di sviluppo ad hoc che semplifichi la progettazione del software. Oggi, grazie a questa guida, vedremo una parte delle potenzialità base offerte dal noto...
Windows

Come inserire e stampare una matrice in linguaggio Java

L'impiego degli array bidimensionali ci consente di riprodurre, in formato informatico, uno strumento abbastanza utilizzato nell'algebra lineare qual è la matrice. Il linguaggio di programmazione "Java" permette una pianificazione orientata agli oggetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.