Come eseguire l'operazione di Shrink sul database SQL Server

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo smanettone non è mestiere per tutti, c'è chi possiede una passione spropositata per la tecnologia e chi invece, proprio, non sa dove mettere le mani. In questa guida vedremo una operazione molto complessa che riguarda i server. Leggendo i passi di questa guida vedremo come eseguire l'operazione di shrink sul database sql server. Buona lettura e buon lavoro.

27

Occorrente

  • Database SQL Server
37

La procedura di Shrink DEVE essere effettuata esclusivamente UNA TANTUM (per esempio in seguito ad attività straordinarie) per ridurre lo spazio occupato su file system dal database e dall'annesso file di log. Se eseguito in maniera non attenta, lo shrink della base di dati può provocare un notevole calo nelle prestazioni del database.

In questa guida vi illustrerò come realizzare tale operazione sia tramite interfaccia grafica che tramite comandi SQL. Passiamo al passo successivo per vedere come procedere con la nostra operazione, al fine di riuscire correttamente in questa attività.

47

Aprite il programma SQL Server Management Studio (nella guida stiamo utilizzando Microsoft SQL Server 2008). Selezionate il database di cui volete effettuare lo shrink e cliccate con il tasto destro (in figura "Saperlo. It") e scegliete il menu Attività->Compatta->Database.



A questo punto verrà mostrato all'utente un riepilogo circa lo spazio occupato dal database su file system.



Nell'esempio, possiamo vedere che il nostro database "Saperlo. It" ha le seguenti caratteristiche:

Spazio allocato: 729,50 MB
Spazio disponibile: 1,58 MB (0%)

Continua la lettura
57

A questo punto, avviando l'operazione di Shrink lo spazio occupato su disco effettivamente verrà ridotto, ma bisogna stare attenti a non esagerare con tale operazione perché il risultato che si ottiene è un indice di frammentazione altissimo. Inoltre, la compattazione genera una serie di operazioni di I/O, che occupano buona parte della CPU installata sulla macchina e danno luogo a file di log di dimensioni elevate.

L'operazione di shrink potrebbe richiedere parecchio tempo (dipende dalle dimensioni del database in considerazione). Una volta terminata l'operazione, cliccando nuovamente con il tasto destro sul nostro database e selezionando il menu Attività->Compatta->Database, avremo il seguente risultato:



Effettivamente lo spazio su file system si è ridotto di circa 70 MB.

67

Questo era l'ultimo passo che vi permetterà di imparare la risoluzione di come eseguire l'operazione di shrink sul database sql server. Non vi resta che piazzarsi davanti il vostro PC e cimentarvi in questa difficile impresa che, con un po di tempo e con una buona dose di pazienza, riuscirete a compiere nel migliore dei modi. Buon lavoro.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mi raccomando, eseguire quest'operazione soltanto una tantum per non causare eccessiva frammentazione nel database

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come creare un database con Sql

Con l'Sql possiamo creare e modificare database. Inserire dei dati nelle tabelle e richiamare le informazioni in esse contenute. Infatti come dice il nome stesso, l'Sql (Structured Query Language) è il linguaggio per le query, ossia le interrogazioni...
Programmazione

Come configurare un Maintenance Plans in sql server 2008

Se usi sql server ti sarà capitato di avere dei db su cui le prestazioni per fare delle ricerche ad un certo punto iniziano a calare. In questo caso devi fare della "manutenzione" al db, cioè fare delle operazioni che rimettano la situazione del db...
Programmazione

My SQL: nozioni base per iniziare

L'obiettivo di questa lista è imparare le nozioni base per iniziare ad usare il My SQL per la gestione dei database. Il software My SQL è un sistema per la gestione di basi di dati relazionali e consente di gestire e organizzare grandi quantità di...
Programmazione

Php: interazione con i database

Quando si parla di PHP (che è l'acronimo inglese di Hypertext Preprocessor) si intende quel linguaggio della programmazione inteso per la creazione di pagine internet dinamiche oppure delle applicazioni web lato server. Tuttavia, le sue funzioni non...
Programmazione

Come installare e configurare MySQL

Un argomento sicuramente interessante da conoscere e allo stesso tempo di non facile comprensibilità riguarda i linguaggi di programmazione. Ne esistono davvero tanti e ciascuno ha la propria complessità. Le nozioni di questo tipo vengono approfondite...
Programmazione

Come richiamare dati da un database

Creare database è alla base di qualsiasi lavoro, e attualmente, con l'avvento di internet e dell'era digitale, l'archiviazione ordinata di file e dati è diventata una necessità, che ha spinto molte aziende a creare software appositi per la gestione...
Programmazione

Come creare un trigger in MySql

MySQL è uno dei più diffusi “Relational database management system” (RDBMS) al mondo. È un database open source, scritto in linguaggio C e C++, di elevata affidabilità e con una buona facilità di utilizzo. Se abbiamo intenzione di utilizzare...
Programmazione

Come interrogare un database in Java

Java è un linguaggio di programmazione. Ovviamente, esistono diverse versioni di questo: si passa da Javascript, che è quello che rende dinamiche le pagine web alle applet, che sono dei programmi che vengono fatti funzionare sul browser. Un database...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.