Come far riconoscere una partizione da Windows

Tramite: O2O 22/05/2016
Difficoltà: facile
19

Introduzione

La partizione in campo informatico è una particolare operazione che ci consente di suddividere l'unità logica di memorizzazione fisica del nostro computer, in due o più parti. Questa operazione ci consentirà di installare il sistema operativo e i programmi in una partizione e nell'altra tutti i nostri documenti e files importanti. In questo modo, in caso di blackout del nostro sistema operativo, con conseguente formattazione, potremo facilmente reinstallare il nostro sistema operativo senza perdere tutti i nostri files. Per realizzare una o più partizioni, sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo dei computer, non dovremo fare altro che seguire tutte le operazioni contenute all'interno dei una delle tante guide presenti su internet. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a far riconoscere una partizione dal sistema operativo Windows.

29

Occorrente

  • PC
  • Mouse
39

Tenendo presente che quasi tutti i computer hanno tutti già una partizione di default, è possibile creare non più di altre tre porzioni. Procediamo dunque aprendo la barra delle applicazioni (o taskbar) che normalmente in un sistema operativo di ultima generazione, è una barra ubicata su un lato del desktop, da qui accediamo ad "Esplora risorse".

49

Sistemiamoci nel menù a sinistra e clicchiamo col tasto destro del mouse su "Computer" e successivamente su "Gestione". Noteremo sulla sinistra l'apertura di una finestra dove bisognerà selezionare "Gestione disco". Scegliamo l'hard disk che desideriamo partizionare e la parte da limitare dalla quale si creerà quella nuova.

Continua la lettura
59

È importante avere sul nostro computer abbastanza spazio libero a disposizione, altrimenti non sarà possibile attuare il lavoro. A questo punto, cliccando col tasto destro su "Riduci volume" digiteremo il valore da ridurre. Successivamente dovremo introdurre l'estensione della separazione che abbiamo deciso di realizzare.

69

Se tutto è stato effettuato correttamente ci troveremo con dello spazio non collocato, clicchiamoci sopra col tasto destro e quindi su "Nuovo volume semplice". Ora lasciamoci guidare da Windows che ci chiederà di inserire l'estensione della nuova partizione. Altro passaggio fondamentale sarà in seguito inserire la lettera scelta per identificare la suddivisione.

79

Il sistema ora ci chiederà di formattare la parte appena originata. Procediamo tranquillamente senza timore in quanto non sarà rimosso nessun documento. È consigliabile procedere in modalità "formattazione veloce" in quanto la modalità "formattazione normale" potrebbe essere troppo lenta e richiedere molto tempo.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguiamo questa operazione quando il nostro hard disk è ancora vuoto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare una partizione su Windows 7

Quando si utilizza Windows, si effettuano numerose azioni più o meno facili. Lo spazio presente nel computer viene occupato da documenti, file e programmi di varia natura. La maggior parte dei PC ci offre due unità in cui memorizzare i nostri dati,...
Windows

Come creare una partizione logica

La partizione logica non è altro che una sezione del disco rigido del pc che viene contraddistinta da una lettera e che presenta un proprio file di system. Nei sistemi operativi Windows essa viene visualizzata come una nuova unità di volume che consente...
Windows

Come rimuovere una partizione

Lo spazio per poter conservare tutti i nostri file nel computer, sembra non essere mai abbastanza. Ecco perché, talvolta è necessario fare delle piccole manovre che possono migliorare la situazione! Ci sono diverse modalità per trovare maggiore spazio...
Windows

Come far riconoscere un lettore mp3 a Windows

A volte, a causa di qualche problema del nostro computer o di una periferica difettosa può accadere che inserendo un lettore mp3 nella porta usb, esso non venga riconosciuto dal Sistema Operativo. In questa breve guida andremo a vedere come in pochi...
Windows

Come riconoscere un sistema Windows a 64 bit

Cosa significa sistema operativo a 64 bit? Come faccio a riconoscere un sistema a 64 bit? Perché quando scarico un programma mi viene chiesto se scegliere una versione x64 o x86? In informatica, con l'aggettivo 32 bit o 64 bit si indica il formato di...
Windows

Come riconoscere le periferiche hardware non rilevate da Windows

Se installate una nuova versione di Windows o reinstallate completamente il sistema operativo senza prima aver cura di effettuare una backup dei driver, può accadere che alcune periferiche non vengano correttamente riconosciute, e ciò accade anche quando...
Windows

Come creare una partizione con il prompt dei comandi

Fdisk è un programma da riga di comando che può essere utilizzato solo in un emulatore di terminale, detto anche Prompt dei comandi. Con Fdisk è possibile modificare la tabella delle partizioni di un disco fisso, eliminarle o ricrearle ex novo.Chi...
Windows

Come creare una partizione con Gparted

State cercando un buon programma gratis per partizionare il vostro hardware disk? GParted (Gnome Partition Editor) fa sicura, ente al caso vostro. Si tratta di un software freeware che permette proprio di creare o modificare il partizionamento di un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.