Come Recuperare E-mail Corrotte O Cancellate Su Windows Mail

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nella nostra routine quotidiana è capitato a chiunque di noi, per svista o distrazione di cancellare una mail che poi invece si rivela molto importante o necessaria per svolgere un compito. Può inoltre anche capitare che gestori e-mail che utilizzano il protocollo pop3 possano ricevere della mail che all'origine sono perfette ma che risultano danneggiate al destinatario. Da oggi invece per chi leggere questa guida il problema non si porrà più, a patto di utilizzare windows mail, in quanto ora vedremo come recuperare e-mail corrotte o cancellate definitivamente dalla cartella poste eliminata di Windows Mail.

25

Occorrente

  • Competenza minima del Pc
35

La prima cosa da fare è andare su Esplora Risorse dal menu Avvio di Windows, Tutti i Programmi, e cliccare infine su Accessori. Troveremo una serie di cartelle ma il percorso che dobbiamo seguire è questo: C:, Utenti (o User, proprio nome utente o Administrator), selezionare la spunta visualiza cartelle e file nascosti, (in opzioni, visualizzazione cartella) e cliccare AppData (che risulta una cartella invisibile). Per visualizzare le cartelle nascoste, se utilizzate in Windows Vista e Seven vai sul menu Organizza, Opzioni cartella e ricerca, oppure dal menu Strumenti, Opzioni cartella nei Windows precedenti, menu Visualizzazione e seleziona Visualizza cartelle e file nascosti.

45

Ora vai nella sezione Local, Microsoft, Windows Mail, Local Folders. Qui trovi una serie di cartelle, quelle che ti interessano sono: Deleted Items %u2013 Inbox %u2013 Outbox - Sent Items.
In deleted Items trovi le email presenti nella cartella 'Posta Eliminata'. Inbox e Outbox sono rispettivamente le cartelle Posta inArrivo e Posta in Uscita. Sent Items è la Posta Inviata. All'interno di queste cartelle trovi le e-mail elencate come files. Eml. Puoi elencarle in ordine di data di creazione del file utilizzando la funzione apposita di Risorse del Computer, ordinandole in base alla data di arrivo in quella casella.

Continua la lettura
55

Nel caso invece in cui la e-mail sia stata eliminata dal cestino di Windows Mail, risiede ancora sul disco fisso, targato come 'file rimosso'. Se agisci per tempo con un programma di ripristino files eliminati, puoi recuperare la email. Per farlo utilizza un programma di ripristino files eliminati, come PC Inspector File Recovery. Un consiglio: se non avete nessuno di questi due programmi fate moltissima attenzione al sito nel quale lanciate il download, in quanto capita molto spesso che si possa incappare in virus di vario genere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Imparare ad utilizzare Windows Live Mail

Windows Live Mail è un software per la gestione delle e-mail, dei contatti e del calendario. Imparare ad utilizzare questo programma è davvero molto semplice, per installarlo e configurarlo ci vogliono pochissimi minuti ed è perfetto per chi non vuole...
Windows

Come archiviare le mail con MailStore Home

La maggior parte degli utenti tende ancora a custodire i propri messaggi di posta elettronica sul pc; tutti sanno come, al giorno d'oggi, i personal computer siano costantemente sotto la minaccia di un attacco informatico o possano andare incontro ad...
Windows

Come Recuperare Email Cancellate con Advanced Outlook Recovery

In questa guida verrà indicato un metodo rapido e semplice che vi permetterà di recuperare le vostre email cancellate utilizzando il programma Advanced Outlook Recovery. Se utilizzate Microsoft Outlook come programma preferenziale di gestione, ricezione...
Windows

Come controllare un pc a distanza tramite e-mail

Può capitare di dover controllare il proprio personal computer pur non avendolo con sé. Impossibile? Assolutamente no! Utilizzando un software gratuito, veloce e semplice da capire, avrete la possibilità di controllare un PC a distanza consultando...
Windows

Come impostare una suoneria ad ogni contatto e-mail

Con le nuove tecnologie ed i nuovi modelli usciti nel campo di telefonia e smartphone è possibile impostare una suoneria particolare ad ogni contatto, sia per le chiamate sia per i messaggi di testo. In questo modo possiamo sapere in anticipo chi ci...
Windows

Come ricercare ed estrarre indirizzi e-mail da siti web, file e cartelle

Per diverse ragioni, potrebbe succedere che si abbia bisogno di trovare degli indirizzi e-mail di associazioni, società o privati. Ci sono numerosi software in grado di fornire un aiuto in questo senso, ognuno dei quali offre delle caratteristiche specifiche....
Windows

Come eliminare lo spam dalla vostra mail

La posta indesiderata, comunemente chiamata spam, è un fastidioso e scomodo nemico della posta elettronica. Si tratta di un messaggio pubblicitario con lo scopo ben preciso di promuovere prodotti commerciali e di informare circa le nuove tecnologie....
Windows

Come ricevere avvisi di notifica mail sul desktop senza aprire account

Tutti al giorno d'oggi abbiamo un indirizzo di posta elettronica che giornalmente controlliamo per sapere se ci sono arrivate delle nuove email. Quindi apriamo l'account, inseriamo i nostri dati, andiamo in posta in arrivo e finalmente leggiamo la nostra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.