Come aggirare il blocco di stampa con le cartucce rigenerate

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il problema delle cartucce di inchiostro per le stampanti del nostro computer investe un po' tutti. I costi di una nuova cartuccia di toner sono abbastanza sostenuti e, per tale ragione, molti optano verso l'acquisto di cartucce compatibili, ovvero non originali della casa madre della stampante. Tuttavia è ormai diventato di uso comune rifornirsi di cartucce rigenerate, con una spesa abbordabile. Si tratta di cartucce nelle quali è stato semplicemente sostituito, con altro nuovo, l'inchiostro in esse contenuto. Pur consentendoci di risparmiare, questo tipo di cartucce può dare luogo a qualche inconveniente di carattere tecnico alla nostra stampante, nel senso che questa potrebbe, in fase di stampa e quindi di lettura del chip della cartuccia, ricevere il segnale di mancanza di inchiostro, causando il blocco di stampa, pur essendo rigenerata e quindi pronta per l'uso. Vedremo pertanto nei prossimi passi come si opera per aggirare questo problema.

25

Occorrente

  • Pc, stampante, cartucce e inchiostro per cartucce, chip resetter.
35

Tenuto conto che tutte le stampanti sono state programmate per bloccarsi in fase di stampa qualora mancasse l'inchiostro per non rovinare le testine, non è tuttavia necessario acquistare obbligatoriamente le cartucce dal produttore originario tutte le volte che bisogna sostituirle con quelle vecchie, ormai esaurite. Andiamo dunque a scoprire quali soluzioni possono risolvere il nostro problema, per tornare così a stampare senza blocchi e soprattutto con l'uso delle pratiche e convenienti cartucce rigenerate.

45

Esistono due soluzioni: una Software ed una Hardware. La soluzione Software è quella più immediata, ma anche quella che ci causerà qualche svantaggio (niente di preoccupante, un piccolo dettaglio ma la qualità delle nostre stampe non verrà intaccata!). Consiste nell'entrare semplicemente nelle proprietà della nostra stampante e, tramite il TAB Impostazioni, trovare la voce relativa al monitor di stampa, disabilitarlo e il gioco è fatto! C'è da sottolineare che però non sempre questa soluzione è attuabile per tutti i modelli di stampante e, comunque, in questo modo perderemo la visualizzazione della stima del livello di inchiostro delle nostre cartucce.

Continua la lettura
55

Per utilizzare il metodo Hardware, invece, dovremo procurarci il Chip Resetter per il modello della nostra stampante in un qualsiasi negozio di elettronica. Una volta acquistato il Resetter adatto, non dovremo fare nient'altro che inserire la cartuccia rigenerata in quest'apparecchio, che in pochi secondi provvederà ad azzerare la memoria del chip. All'inserimento, la stampante riconoscerà la cartuccia come una nuova e potremo continuare a stampare liberamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come ricaricare le cartucce del plotter

Il plotter è un dispositivo in grado di stampare disegni o grafici ad alta risoluzione. È particolarmente adatto per effettuare la stampa di prospetti e progetti nel campo architettonico, meccanico, geometrico e quant'altro. Al giorno d'oggi è anche...
Hardware

Come cambiare le cartucce della stampante epson multifunzione

In questa guida, pratica e veloce, ci occuperemo di capire ed imparare come bisogna procedere per cambiare le cartucce della nostra stampante Epson multifunzione.È importante sapere sin da subito che al momento della sostituzione delle cartucce nella...
Hardware

Come cambiare le cartucce dell'epson sx100

La stampante è divenuta ormai un oggetto di uso quotidiano per poter stampare documenti, foto, testi e tanto altro. Ci sono diversi tipi di stampanti, ad esempio c'è quella a laser o quella a getto di inchiostro. In entrambi i casi, dopo aver stampato...
Elettronica

Come rigenerare la cartuccia d'inchiostro della stampante

Chi lavora in ufficio sa benissimo i costi relativi alla stampa dei documenti, sia in bianco e nero, sia a colori. La stampante ha degli alti costi di manutenzione e le cartucce di inchiostro costano sempre di più. Molti hanno provato ad utilizzare quelle...
Hardware

Come risparmiare l'inchiostro delle cartucce epson

Fino a qualche anno fa, le cartucce ci lasciavano di punto in bianco e basta. Oggi, le nuove stampanti hanno un sistema di controllo dell'inchiostro che avvisa quando le cartucce sono scariche. Tuttavia, neanche questo è infallibile. Se anche tu sei...
Hardware

Come ricaricare le cartucce Hp 364

Attualmente si sta vivendo un periodo di crisi profonda dal punto di vista economico e finanziario. Nonostante ciò alcune ditte hanno alzato i prezzi dei propri prodotti di punta. È il caso delle aziende che producono cartucce per stampanti. Esse stanno...
Hardware

Come pulire una cartuccia otturata

Possedere una stampante ormai non è più così inusuale. Chiunque possieda un computer ha anche una stampante con la quale stampare ciò che gli serve, immagini, disegni, documenti e tanto altro. Ma l'uso frequente e la poca manutenzione potrebbero creare...
Hardware

Come far funzionare la cartuccia per stampante non usata da tempo

La stampa delle foto fai da te è diventata oramai un'abitudine quasi insostituibile. Può capitare tuttavia di lasciare per molto tempo inutilizzata la stampante, magari messa da parte per un modello superiore acquistato. Dovete sapere però che se non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.