Come avviare il monitor bloccato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

A volte è possibile imbattersi in un problema che affligge numerose persone che possiedono un Personal Computer, ovvero: all'accensione del computer può capitare di punto in bianco che il monitor si spenga, oppure che capiti mentre è in funzione o, addirittura, che all'avvio non parta proprio, nonostante l'unità centrale si avvi normalmente. È bene essere certi, prima di procedere con i passaggi descritti in questa guida, di essere capaci di svolgere le azioni spiegate. Altrimenti è consigliabile rivolgersi ad una persona esperta al fine di risolvere il problema. Le cause dello schermo nero possono essere molteplici. Per questo, tale guida ha lo scopo di aiutare coloro che si sono imbattuti in tale problema, cercando di individuarne la causa e descrivere come far ripartire ed avviare nuovamente il monitor bloccato.

26

Occorrente

  • Un computer
  • Un monitor di prova
  • Un cavo di alimentazione nuovo
  • Conoscenza dei componenti interni del PC
  • Un phone (se necessario come ultimo tentativo)
  • Un cavo nuovo del monitor
36

Il primo passo da svolgere è quello di accertarsi che il problema sia proprio il monitor, verificando che funzioni correttamente prima di smontare pezzi del computer inutilmente. Per verificare ciò dovete prima essere certi che il monitor sia acceso davvero. Accertatevi dunque di aver premuto efficacemente il tasto di accensione. Controllate, poi, se la causa del problema sia il cavo del monitor oppure il cavo d'alimentazione. Verificate, dunque, che "l'alimentazione" del vostro computer sia completamente funzionante (nella maggior parte dei casi questo problema è causato proprio dall'alimentazione parzialmente funzionante a causa di un guasto). Per fare ciò dovrete staccare tutti i cavi dall'unità centrale e ricollegarli con molta attenzione e premura.

46

Se anche questa procedura non dovesse risolvere minimamente il problema, accertatevi che il problema sia davvero il vostro monitor seguendo quest'altra procedura: munitevi di un nuovo cavo del monitor e di un nuovo cavo di alimentazione e sostituiteli al vostro (prima uno e poi l'altro). Se nulla dovesse cambiare, munitevi di un monitor di prova e sostituitelo al vostro. Collegatelo al computer prima con il cavo del vostro PC e poi provate anche con il cavo del monitor di prova. Se nulla cambia provate il monitor di prova con un nuovo cavo di alimentazione del PC. Se anche tale monitor non mostra nulla sullo schermo, rimanendo nero, procedete con i controlli seguenti: verificate che il computer non sia in modalità Ibernazione o Standby. Tenete premuto il tasto di accensione del PC per almeno 5 secondi. In questo modo, se il computer era in una di quelle due modalità, lo avrete spento del tutto. Premete nuovamente il tasto "Power On" per accendere il computer. Fate molta attenzione ai segnali acustici che emette il vostro computer. Cercate di capire se la ventola funziona, oppure se parte qualche beep dal vostro computer. Fate molta attenzione al tipo di beep che potrebbe emettere il PC perché è possibile interpretarlo. Annotate, dunque, su di un un foglio quanti beep sentite e se questi sono brevi o lunghi. Se emette beep e siete stati in grado di annotarne le caratteristiche, informatevi di quale sia la casa costruttrice del vostro BIOS e consultate i seguenti link per codificare il segnale acustico: 1) AMI (AMBIOS); 2) Award (AwardBIOS); 3) Phoenix (PhoenixBIOS).

Continua la lettura
56

Quest'ultimo passo è rivolto agli utenti più esperti: se i passi precedenti non sono serviti a risolvere il problema, allora esso dipende da un problema interno. Provate a riportare il BIOS alle impostazioni di fabbrica: per fare ciò ripulite la CMOS (ComplementaryMetalOxideSemiconductor), ovvero la parte di memoria nella quale sono presenti le impostazioni del BIOS, riportandolo alle impostazioni di fabbrica. Se neanche questo risolve il problema del monitor, procedete smontando il computer e cercando di riposizionare i componenti interni che potrebbero essersi allentati. Se il problema persiste, provate sostituendo un pezzo alla volta: sostituite le RAM con pezzi funzionanti. Nessun miglioramento? Sostituite allora il processore. Se il guasto non è stato risolto nemmeno in questo modo, allora il problema è la Scheda Madre. Se volete risolvere con certezza il problema dovrete sostituirla. Altrimenti fate un ultimo tentativo a computer spento e staccato da corrente: cercate di individuare il chip video e riscaldatelo per 2/3 minuti con un phone. Provate poi ad accendere il computer.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per eseguire le procedure dell'ultimo passo è necessario che siate utenti esperti. Altrimenti il consiglio è di rivolgersi ad un tecnico informatico esperto che sarà capace di risolvere tale problema.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

I migliori monitor da gaming

Chiunque abbia un computer da gaming che si rispetti ha bisogno di acquistare un monitor che possa essere sfruttato a pieno regime. In commercio infatti ci sono tantissimi monitor che si differenziano per dimensioni, risoluzione, frequenza operativa....
Hardware

I migliori monitor da studio

Quando si parla di monitor, è necessario fare sempre una scelta ponderata, in modo da trovare il prodotto migliore sul mercato. A differenza di quello che pensano in molti, non è vero che i monitor più cari sono sempre i migliori. I fattori che influenzano...
Hardware

Come scegliere un baby monitor

All'interno di questa guida, andremo a parlare di bambini. Nello specifico, come avrete già potuto scoprire dal titolo stesso di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come scegliere un baby monitor.State preparando tutto ciò che ritenete essere importante...
Hardware

Come scegliere il monitor per PC

Quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione per scegliere il monitor per il tuo PC? L'acquisto dipendera' essenzialmente dall'utilizzo che dovrai farne e, naturalmente, dal budget a tua disposizione. Per individuare il monitor che meglio...
Hardware

Come sostituire il monitor Acer aspire D150

Come la maggior parte degli schermi, anche il monitor Acer Aspire d150 rappresenta la parte più esposta di un pc. VCiò significa che è più soggetta agli urti, alla polvere e ai graffi. Nel caso del nostro d150, si tratta poi di un monitor per laptop...
Hardware

Come regolare risoluzione e frequenza del proprio monitor pc

I vecchi monitor a tubo catodico, che ci hanno accompagnato per anni, sono diventati obsoleti e sono stati rimpiazzati, per fortuna della nostra salute, da quelli più moderni, più compatti e meno dannosi, di tipo LCD. In questa semplice guida vi spiegheremo...
Hardware

Come Configurare un monitor Lcd con Windows 7

Quando si decide di acquistare un nuovo monitor per il pc, solitamente lo si fa per motivi di diversa natura. In questi anni i monitor hanno fatto passi da gigante per via di una risoluzione sempre più alta. In commercio troviamo molti schermi LCD, poiché...
Hardware

Come sostituire il monitor di un notebook HP

Se utilizzi quotidianamente il Notebook HP per tutti i tuoi impegni quotidiani, scoprire tutto ad un tratto che non funziona più il monitor è davvero un dramma. Pensare poi che per sostituire il monitor presso un centro di assistenza autorizzato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.