Come posizionare i pannelli fonoassorbenti in uno studio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se si vuole ottenere un ottimo effetto sonoro in uno studio, occorre adoperare i materiali giusti. Per avere, questo risultato si possono impiantare dei pannelli fonoassorbenti. Questa operazione è da considerare un sistema che aiuta ad avvertire un suono perfetto. Quindi, soltanto un trattamento acustico mirato, per migliorare l'acustica in uno studio. Naturalmente per avere un maggiore risultato bisogna prendere pannelli fonoassorbenti di buona qualità. Per poi sistemarli nel modo corretto. Nella seguente guida vi spiego come posizionare pannelli fonoassorbenti in uno studio.

26

Questi prodotti sono pannelli che servono ad assorbire una parte dell'energia sonora che si produce nella camera. Evitando così, che rimbalzi per tutto l'ambiente circostante. La prima cosa da fare è quella di sistemare le attrezzatura e gli arredi in modo corretto. Per poi, scegliere il materiale adatto, e istallarlo. I migliori fonoassorbenti utilizzati, di solito vengono realizzati di schiuma melamminica. Ma, volendo in commercio ne esistono vari tipi.

36

I pannelli fonoassorbenti sono materiali, utilizzati per assorbire l'energia sonora. Infatti, chi decide di organizzare uno studio di registrazione di solito, li fa sistemare. In questo modo l'ambiente circostante migliorerà l'acustica, e si elimineranno i fastidiosi echi e i rumori che vanno a disturbare il suono prodotto. Ovviamente, prima di far posizionare i pannelli si devono prendere relativi accorgimenti.

Continua la lettura
46

Un metodo efficace è quello di sedersi nei punti di ascolto, con gli altoparlanti sistemati bene. A questo punto occorre farsi aiutare da qualcuno per muovere uno specchio verso le pareti. Iniziando da destra e sinistra, fino a vedere gli altoparlanti nello specchio. Ripetendo l'operazione nella parete opposta, per il soffitto e il pavimento.

56

Un'altra procedura che serve per iniziare i lavori, ed individuare i punti riflessione è quella di progettare lo studio. Questo è un accorgimento importante, per poi capire dove proviene l'onda del suono. La migliore posizione standard generalmente viene proiettata sulle pareti laterali destra e sinistra. Per poi orientarsi nel pavimento e sulla parete anteriore.

66

A questo punto dopo aver individuato i punti di riferimento, si può procedere a posizionare i pannelli fonoassorbenti. Mettendo i pannelli nei relativi punti delle pareti. I primi sei vanno messi nella pareti frontali dietro i monitor. Mentre, gli altri otto vanno distribuiti sia nella parete sinistra, sia quella destra. Infine, gli ultimi sei sul soffitto. Dopo aver finito di posizionare i pannelli fonoassorbenti, controllare che siano bene istallati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come rendere silenzioso Un Computer

Al giorno d'oggi, utilizziamo il computer non solo per lavoro, ma anche per navigare, ascoltare musica e guardare video. Alle volte, però, capita di avere in casa un computer efficiente ma che emette rumori alquanto fastidiosi, irritando non solo noi...
Hardware

Come evitare che il router si surriscaldi troppo

Spesso capita che un router costantemente connesso ad internet e alla presa elettrica si surriscaldi troppo. Ecco una pratica guida su come ovviare a questa problematica continuando ad utilizzare in tranquillità il proprio router. Una temperatura eccessiva...
Hardware

Come cambiare masterizzatore al computer fisso

Il masterizzatore è uno degli accessori del computer, sia fisso che portatile, più utili per ogni utente attivo che si rispetti; che usiate il computer per lavoro o per diletto, sono certa che abbiate masterizzato almeno un disco nella vostra vita....
Hardware

Come assemblare un computer partendo da zero

Assemblare un computer acquistando uno ad uno i componenti che lo andranno a comporre permette di avere un PC di altissima qualità perfettamente corrispondente alle necessità di ognuno, ma non tutti possono farlo. Costruire un computer partendo da...
Hardware

Come costruire un case per PC in legno

Se siamo degli amanti della tecnologia ed in particolare dei computer e vogliamo provare a personalizzare il nostro computer fisso, potremo provare a modificare il case, ossia l'elemento che contiene l'hardware del nostro pc. Per farlo potremo acquistare...
Hardware

Come riparare la ventola di raffreddamento del notebook

Il malfunzionamento ed il conseguente guasto della ventola di raffreddamento rappresenta uno dei problemi più comuni nei notebook di ultima generazione. Si tratta di un componente molto importante il cui blocco improvviso può comportare gravi danni...
Hardware

Come scansionare un documento con una stampante Epson

Spesso, quando si ha la necessità di inviare un'email di lavoro, bisogna allegare al messaggio alcuni documenti fondamentali, come ad esempio comunicazioni varie o fatture di qualsiasi genere. Tali allegati provengono da copie cartacee e bisogna scansionare...
Hardware

Come impostare la luminosità dello schermo con Ubuntu

Il computer ormai è diventato uno strumento indispensabile per lavorare o per studiare, oltre che per svago quando ci si riescono a ritagliare momenti di rilassamento. Quindi dovendo stare molte ore seduti davanti ad un monitor risulta indispensabile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.