Come proteggere il PC da sbalzi di tensione

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il mondo dell'informatica rappresenta una categoria aperta, in costante aggiornamento ed evoluzione. Proprio per questo motivo bisogna sempre cercare di tenersi aggiornati e cercare di preservare al meglio i sistemi hardware e software, tramite le nuove conoscenze acquisite. Gli sbalzi di tensione, causati da temporali o da sovraccarichi delle linee elettriche, sono una piaga comune ed un grave pericolo per il nostro computer. Uno sbalzo può essere sufficiente a bruciare parti del PC quali la scheda madre e rendere le riparazioni molto più costose del valore dell'apparecchio. Proteggere il PC da questi fenomeni è possibile, applicando qualche piccolo accorgimento ed utilizzando strumenti adatti a questa evenienza. In questa guida, come avrete sicuramente già capito dal titolo, vi spiegherò, passo dopo passo, come proteggere il vostro pc da sbalzi di tensione. Detto ciò, mettetevi comodi e buona lettura.

24

Utilizzare un buon portatile. Non è una soluzione a posteriori ma se vi state accingendo all'acquisto di un nuovo PC il consiglio è quello di scegliere un portatile. Questi dispositivi infatti hanno, in genere, un filtro integrato che stabilizza gli sbalzi di corrente. Inoltre in caso di black out e di mancanza di corrente la batteria vi darà un'autonomia ulteriore necessaria a salvare i file aperti al momento e ai quali state lavorando.

34

Se invece non state per fare un nuovo acquisto ma volete salvaguardare il vostro computer da questi fastidiosi fenomeni un "trucchetto" che può risultare utile è l'utilizzo di una multipresa. La ciabatta, meglio di una spina doppia, deve avere almeno 6-7 porte. Ottimo consiglio è anche quello di inserire nell'apparecchio solamente la spina del PC: in questo modo non si dovrà condividere la corrente con altri dispositivi quali phone, tv ecc.

Continua la lettura
44

Un UPS, ovvero un gruppo di continuità, è un apparecchio (un po' ingombrante) che regola gli sbalzi di tensione e produce corrente anche in caso di black out. Lo stesso dispositivo viene utilizzato nelle centrali, negli ospedali: là dove la corrente è strettamente necessaria. Un UPS è la soluzione migliore se si vuole salvaguardare il nostro PC e ci permette, al momento dello sbalzo e dell'interruzione di elettricità, di salvare i nostri file e continuare addirittura a lavorarci. E con questo ultimo passaggio abbiamo ufficialmente terminato i vari metodi di protezione del vostro pc dagli sbalzi di tensione. Non scordate mai che è sempre opportuno tenersi aggiornati al fine di avere sempre un'accurata conoscenza di ulteriori e nuove soluzioni a casi problematici come quello appena trattato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Consigli per proteggere il PC dalla polvere

Tutti gli apparecchi elettronici ed in particolare quelli che hanno parti e componenti scoperte, sono soggetti all'accumulo di polvere, poiché generano delle cariche elettrostatiche. Se dunque abbiamo un PC fisso, ed intendiamo trovare la soluzione ideale...
Hardware

Come proteggere il PC in 5 mosse

Il PC è uno strumento potente, che può essere utilizzato per molteplici scopi. Dalla semplice lettura ai servizi di messaggistica istantanea, il computer è diventato un dispositivo presente, praticamente, in tutte le case. Spesso, però, si fa poca...
Hardware

Come scegliere il gruppo di continuità per il PC

Un UPS (Uninterruptible power supply) o più comunemente "gruppo di continuità" è un dispositivo in grado di eliminare gli sbalzi o i picchi di tensione che potrebbero danneggiare irreparabilmente i nostri dispositivi elettrici. Il Gruppo di continuità...
Hardware

Consigli per assemblare PC gaming

Assemblare un PC gaming è un'operazione che richiede tempo e denaro. Tuttavia, può rivelarsi un'esperienza magnifica per i più appassionati. Se si possiede un PC gaming infatti, la risoluzione delle immagini durante il gioco verrà ottimizzata, per...
Hardware

Come proteggere il vostro hard disk

L'hard disk è un dispositivo di massa per l'archiviazione di file (documenti, immagini, filmati), programmi e sistemi operativi. È un componente sensibile, soggetto a malfunzionamenti, rallentamenti e guasti. Ma come mantenere efficiente il vostro computer...
Hardware

Come proteggere i dati su chiavetta usb

Le chiavette USB sono ormai diventate indispensabili per chi scarica continuamente dati da un computer; infatti, consentono di salvare file per stamparli, oppure semplicemente per archiviarli. Tuttavia è importante sapere che talvolta può capitare che...
Hardware

Come scegliere l’alimentatore del PC senza sprechi

L'alimentatore o PSU fornisce la giusta tensione ai vari componenti del pc per il corretto funzionamento della macchina. In genere, i consumi non sono indifferenti. Pertanto, se intendi acquistarne uno per il tuo nuovo o vecchio computer considera alcuni...
Hardware

Come aumentare la RAM del PC con una Micro SD

Una Micro SD (Micro Secure Digital) è una scheda di memoria di piccole dimensioni. In commercio, me esistono diversi formati, che partono da una capacità di 32 Mb fino a raggiungere i 256 Gb.  La Ram (Random Access Memory) è una memoria di tipo informatico....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.