Come sostituire il dissipatore della CPU

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida è spiegato in che modo sostituire il dissipatore di calore di una CPU da un PC fisso poiché nei portatili l'operazione risulta molto più lunga e più complessa. Prima di procedere con tale operazione dovrete procurarvi della pasta termica perché è necessario cambiarla. Vi consigliamo di comprarne una ad alta performance che è più efficiente nel trasferire il calore ma, di contro, bisogna stare più attenti nello stenderla poiché contiene elementi in metallo che, se trasbordano al di fuori del chip, possono finire su contatti adiacenti provocando un corto circuito. Ecco come sostituire il dissipatore della CPU.

27

Staccare i cavi

Si consiglia di staccare tutti i cavi dal PC e di posizionarlo su di un piano poiché sarete costretti a lavorare in una posizione scomoda e con entrambe le mani all'interno del PC. Iniziate svitando le viti e togliendo il coperchio del case così da poter avere accesso alla scheda madre. A una prima occhiata la CPU non è visibile poiché si trova proprio sotto il dissipatore che a sua volta si trova sotto una ventola.

37

Identificare la ventola

Uno volta identificata il gruppo ventola/dissipatore/CPU (come si vede in figura), staccate il cavo che collega la ventola alla scheda madre e dopo svitate le viti che mantengono la ventola sul dissipatore. A volte la ventola è semplicemente incastrata quindi procedete forzando i gancetti che la bloccano facendo attenzione a non romperli.

Continua la lettura
47

Svitare le viti

Rimossa la ventola, procedete svitando le viti che fissano il dissipatore alla CPU. Anche in questo caso, il dissipatore potrebbe essere solamente incastrato quindi rimuoverlo facendo sempre attenzione a non rompere gli eventuali gancetti. Nel togliere il dissipatore può succedere che stacchiate, senza volerlo, il chip dal proprio socket (alloggio). Se ciò avvenisse, non disperate ma, con molta cautela, staccate con l'aiuto di un cacciavite il processore dal dissipatore. Infilate la punta del cacciavite fra dissipatore e chip e ruotate il cacciavite con delicatezza fino a quando il processore si stacca. Fate molta attenzione a non piegare i piedini della CPU altrimenti potrebbe diventare inutilizzabile.

57

Mettere la pasta termica

Fate attenzione a non mettere un eccesso di pasta termica altrimenti potrebbe trasbordare finendo su altri contatti e, come già accennato, potreste causare un corto circuito in caso di pasta termica ad alta performance. Incastrate il nuovo dissipatore e, se necessario, avvitate le viti. Incastrate la ventola, avvitate le viti e collegate il cavo della ventola alla scheda madre. Richiudete il PC e ricollegate tutti i cavi.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come Sostituire La Cpu Del Pc

La CPU non è altro che il microprocessore contenuto in tutti i computer, essa serve per eseguire e gestire programmi presenti nella RAM. Con l'andare del tempo però può capitare che il pc rallenti oppure solo bisogno di renderlo più veloce aumentando...
Hardware

Come sostituire la Cpu in un notebook

Effettuare un upgrade al nostro notebook è un'operazione che può allungarne la vita utile e soprattutto migliorarne le prestazioni. Fra le componenti che solitamente si cambiano troviamo le RAM, l'hard disk e il processore. Quest'ultimo si cambia sicuramente...
Hardware

Come scegliere la pasta termica per la CPU

Dopo tanti anni passati con il proprio computer, spesso si decide di rimpiazzarlo con uno nuovo. Per gli utenti più avanzati questo è il momento più bello, poiché possono finalmente assemblarlo a proprio piacimento, acquistando i pezzi uno ad uno....
Hardware

Come fare l'overclock della cpu

Il termine "Overclock" vuol dire letteralmente "oltre orologio" ed è un processo attraverso il quale si fa lavorare la cpu del computer a velocità più elevate (oltre i limiti imposti in fabbrica). Aumentando questa frequenza aumentano anche le operazioni...
Hardware

Come funziona la Cpu

La CPU è considerata il componente più importante del computer. Tutti conoscono le basi della CPU, ma la maggior parte non conosce l'effettivo funzionamento. CPU sta per Central Processing Unit ed è la parte più importante del sistema informatico....
Hardware

Come analizzare lo stato della CPU su Windows e Mac

Il termine CPU indica esattamente "Unità di elaborazione centrale". Quest'ultima è un tipologia di processore che si distingue dalle altre a causa di un compito alquanto specifico, ovvero sovrintendere a tutte le funzionalità del computer e della sua...
Hardware

Come sostituire il processore del PC

Il processore (o comunemente detto CPU) rappresenta la principale unità di controllo ed elaborazione dati all’interno di un Pc, la sua sostituzione spesso può rappresentare la più efficace soluzione per migliorare le prestazioni della macchina. La...
Hardware

Come cambiare la pasta termica

In questa guida vedremo in modo molto specifico di come cambiare la pasta termica del nostro PC. Cambiare la pasta termica è un operazione che solitamente può essere effettuata o per pulizia dei componenti del proprio PC oppure perché si nota che dopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.