Come cambiare il modello predefinito di Word su Mac

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Word, ad oggi rappresenta una delle applicazioni più diffuse e versatili.  Di casa Microsoft, è suddiviso in 7 layout, ovvero, gruppi di strumenti con i quale è possibile svolgere numerose compiti, funzioni che vanno oltre alla semplice video scrittura, arrivando a veri e propri elaborati professionali. In questa guida, vedremo come cambiare il modello predefinito di Word su Mac OS X, in modo che l'applicazione, alla sua apertura, si presenti con le caratteristiche da noi desiderate.
Integrato nel pacchetto Office, una volta completata l'istallazione ed avviando il programma, Word si presenterà con un modello predefinito, che ci permetterà di sviluppare e portare a termine documenti dall'aspetto professionale.
Ad ogni modo, se questo non è in grado di soddisfare le nostre esigenze, è possibile aggiungere e modificare qualsiasi tipo di contenuto, come il carattere, la spaziatura, i margini, il layout e così via.

26

Occorrente

  • Office per Mac OS X
36

Selezionare dagli strumenti in alto la voce "Formato"

Vediamo le modifiche nei particolari.
All'apertura di nuovi documenti, il carattere predefinito si basa sul modello Normal, quindi per cambiarlo, vi basterà selezionare dagli strumenti in alto, la voce "Formato", dal menù a tendina, cliccare su "Carattere" ed individuato quello che si confà al vostro lavoro, confermare tramite il pulsante "Predefinito".

46

Modificare le altre impostazioni del testo

Una volta scelto il carattere, in pochi e semplici passaggi andiamo a modificare le altre impostazioni del testo.
Seguendo lo schema precedente, procediamo selezionando ancora lo strumento "Formato", poi su "Carattere" e dalla finestra che si aprirà, cliccando su "Avanzate", potrete apportare le rettifiche su spaziatura, crenatura dei caratteri, legatura ed altro.
In fine, chiudente nuovamente tramite il comando "Predefinito".

Continua la lettura
56

Modificare i "Margini" del nostro modello

Modifichiamo adesso i "Margini" del nostro modello.
Questo ci consentirà di impostare il margini sui lati destro e sinistro della pagina, nonché quello superiore e inferiore.
Dal menu "Formato", sceglieremo questa volta la voce "Documento", si aprirà così, una nuova finestra nella quale potremo selezionare, oltre alla scheda "Layout", che vedremo successivamente, la scheda "Margini" ed apportare quindi, le variazioni a nostro piacimento, concludendo nuovamente con il tasto "Predefinito".

66

Passare al "Layout"

Come anticipato, passiamo al "Layout".
Questo inciderà su interruzioni di sezione, intestazioni e piè di pagina, allineamento verticale e su altre caratteristiche del documento.
Per apportare tale cambiamenti, è ormai chiaro il percorso, vi basterà infatti seguire la precedente descrizione, selezionando però la scheda a fianco di "Margini", e sarete quindi pronti a modificare il vostro "Layout".
Tante altre sono le funzioni di questo, che sicuramente è uno tra i migliori e più diffusi programmi per video scrittura e con un po' di pratica, arriverete certamente a conoscerne le molteplici funzioni e possibilità di utilizzo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come installare Word su Mac

La seguente guida espone in maniera semplice ed esaustiva i passi principali da seguire per installare Office e Word sul proprio Mac. Propone inoltre, delle valide ed economiche alternative alla Suite di casa Microsoft, IWork, direttamente dalla Apple...
Mac

Come salvare in word o pdf un file scritto su pages per mac

È risaputo che la compatibilità tra Apple (Mac) e Windows è sempre stata un problema molto presente e fastidioso nel mondo informatico, ma ormai con la presenza su larga scala di entrambi i sistemi le case produttrici stanno cercando di colmare alcune...
Mac

Come modificare le immagini in Word sul Mac

Se ti trovi in questa guida, significa che vuoi comprendere come Modificare Le Immagini In Word Sul Mac. Word 2010, infatti, consente di lavorare con la grafica (basta ricordare che la Word non è un programma di grafica). È possibile utilizzare alcune...
Mac

Come cambiare lo sfondo della scrivania su un computer Mac

Il computer Mac è senza subbio uno dei più funzionali, efficaci ed efficienti strumenti tecnologici, un valido alleato per la propria vita quotidiana. A tal proposito, in questa semplice ed intuitiva guida, descriverò la procedura da effettuare per...
Mac

Come cambiare il Mac Adress

Il network a cui si collega il pc è molto complesso ed è fatto di una serie di passaggi che permettono una connessione stabile. Tra tutti i codici che vengono scambiati durante una connessione vi è l'indirizzo MAC. Questo è un codice univoco che viene...
Mac

Come cambiare l'icona di un programma su Mac

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di Mac. Come avrete compreso attraverso la lettura del titolo che accompagna la guida stessa, ora andremo, in quattro passaggi, a spiegarvi Come cambiare l'icona di un programma su Mac. Cominciamo...
Mac

Come cambiare la lingua su Mac

Di solito un computer Mac viene impostato nella lingua dello Stato di acquisto, ma la stessa può essere cambiata ogni volta che se ne presenta la necessità, come per esempio, per spedire email, per usare la tastiera o per una applicazione in particolare....
Mac

Come cambiare la lingua della tastiera su Mac

I dispositivi Mac contengono una lunga serie di funzioni interessanti. Una di queste riguarda l'opportunità di modificare la lingua della vostra keyboard, adattandola perfettamente alle vostre esigenze personali. Nella guida seguente, vi mostriamo come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.