Come fare immagini in bianco e nero con soggetti colorati con photoshop

Tramite: O2O 22/09/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il programma Photoshop, è il programma più versatile, e viene utilizzato da professionisti come grafici, web designer e fotografi. Ma anche a noi profani spesso capita di dover approcciare a questo sistema per poter modificare fotografie o semplici immagini. Mi ha sempre incuriosito come si potessero fare immagini in bianco e nero, ma che avessero al loro interno dei soggetti colorati. Allora mi sono applicato e usando il nostro amato Photoshop sono riuscito a scoprire come bisogna fare. In questa guida ve lo mostro.

27

Occorrente

  • Photoshop
37

Cerchiamo la foto che ci interessa modificare e la apriamo con il programma di editing immagini Photoshop. Io ho utilizzato la versione per Mac OS X, ma naturalmente vanno bene anche le versioni per Windows. Le differenze sono minime, per esempio nell' uso di alcuni tasti come l' applicazione dello zoom. Dopo aver aperto l'immagine andiamo nel menù in alto e selezioniamo Immagine = Regolazioni = Togli saturazione
Ecco qualche ulteriore dettaglio. http://linkami.agapeunoteam.com/2015/02/15/oggetto-colorato-su-sfondo-in-bianco-e-nero/

47

Dopo aver fatto questa operazione possiamo vedere che l'immagine risulta essere in bianco e nero. Ora dobbiamo selezionare gli oggetti che vogliamo che risultino colorati. Per fare questo cerchiamo il tasto pennello storia nella barra degli oggetti selezionabili che rimane sulla sinistra (a meno che voi non le abbiate cambiato posizione). Selezionate la dimensione del cursore e passate il cursore sopra le parti della foto che volete rendere nuovamente colorate. Per evitare di perdere dettagli (ciò risulterebbe esteticamente molto spiacevole), zoomate quel che basta per lavorare con maggiore precisione.
In questo sito è possibile trovare alcune informazioni aggiuntive. https://verytech.smartworld.it/come-fare-immagini-in-bianco-e-nero-con-soggetti-colorati-con-photoshop-46332.html

Continua la lettura
57

Se necessario per fare una cosa fatta bene controllate più volte su grandi dimensioni e se sbagliate non preoccupatevi: potete usare il buon vecchio comando annulla (cmd Z) nel caso fosse una tastiera Mec, se invece fosse Windows il tasto sarà Ctrl. Oppure potete andare nel pannello storia e mettete la tick vicino all'elemento Togli saturazione, in questo modo potrete selezionare le parti che avete sbagliato e passandovi sopra le farete tornare in bianco e nero, quindi deselezionate la tick e continuate. Effettivamente questo sistema viene molto utilizzato per fondere lo stile vintage con il contemporaneo, ma ormai non è più del tutto originale. Solitamente i colori più utilizzati sono i primari, quindi rosso, blu e giallo. I soggetti che vengono messi in evidenza attraverso il coloro sono vestiti, fiori, occhi e trucco.
In questo sito sono presenti delle informazioni da aggiungere alla presente guida per approfondire. https://www.total-photoshop.com/magazine/immagini-a-colori-dentro-al-bianco-e-nero/

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come inserire dei segni sulle immagini con Anteprima

Se possedete un Mac, ovvero un computer con sistema operativo sviluppato da Apple, dovete sapere che è possibile inserire dei segni sulle immagini con Anteprima. Se eravate abituati con Windows, queste operazioni le potevate fare attraverso dei programmi...
Mac

Come ritagliare le immagini sul Mac con Anteprima

Il sistema operativo Leopard per Mac è senza dubbio il più avanzato e perfetto. Offre tantissime opportunità e vantaggi per un personal computer dalle ottime prestazioni. Ogni macchina sfrutta dei programmi basilari forniti direttamente da Apple. Anteprima,...
Mac

Convertire immagini in icone per Mac

Grazie alle icone è possibile personalizzare e rendere riconoscibili applicazione e file presenti sul PC. Le icone sono infatti delle immagini molto piccole, che possono essere applicate ai suddetti file o software per identificarli con più facilità....
Mac

Come creare immagini Disco con Disk Utility

Disk Utility è un'applicazione presente sui sistemi macOS, nella cartella Utilities, che consente una completa gestione dei supporti di memoria, dalla loro formattazione alla configurazione di un RAID, dalla diagnostica di problemi al recupero dei dati...
Mac

Come rasterizzare le immagini vettoriali in Illustrator

Con Adobe Illustrator (software che elabora illustrazioni e grafiche vettoriali), potete avere l'esigenza di trasformare rapidamente alcuni elementi o un'immagine intera da vettoriale a raster. Questo significa passare da un'immagine composta da vettori...
Mac

Come utilizzare pixelmator per Mac

Utilizzare l'editor di immagini Pixelmator per Mac è molto facile. Si tratta di una valida alternativa a Photoshop, ed è caratterizzata da un editing preciso e potente e da un interfaccia piuttosto semplice. Il programma è scaricabile a pagamento direttamente...
Mac

Come si usa iPhoto per Apple

I dispositivi di ultima generazione ci consentono di svolgere numerose azioni che precedentemente erano prergativa di specifici apparecchi. Ad esempio, la macchina fotografica era indispensabile per immortalare le nostre vacaze e i momenti più importanti...
Mac

Come stampare con Mac

Se riscontriamo dei problemi a stampare documenti, immagini o foto con il nostro pc Mac; ecco allora dei semplici consigli per imparare a configurare una stampante. Così riusciremo a mandare in stampa i nostri file in maniera semplice e immediata, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.