Come fotografare al buio

Tramite: O2O 02/04/2017
Difficoltà: facile
111

Introduzione

Hai provato a fotografare un angolo suggestivo della tua città di notte o un monumento illuminato contro il cielo scuro o hai provato a immortalare un incontro serale tra amici e sei rimasto ogni volta deluso dal risultato? Prima di avvilirti, sappi che è capitato a tutti. La fotografia notturna è una delle sfide più impegnative per un fotografo, ma anche una delle più entusiasmanti: la profondità dei colori, il contrasto delle luci, la magia dell'atmosfera sono tali da dar vita a immagini di grande impatto. Per fare delle belle foto notturne però occorre un po' di tecnica: vediamo allora insieme qualche suggerimento su come fotografare al buio o in condizioni di scarsa luminosità.

211

Occorrente

  • Una fotocamera reflex, un treppiede
311

Scattare in raw

Il primo suggerimento, se hai una macchina fotografica reflex, è quello di scattare le foto in formato raw. Questo consente alle immagini di conservare più informazioni e in post produzione, con un programma come Photoshop o Lightbox, di poter modificare l'esposizione, schiarire le ombre o scurire le luci, o modificare la temperatura di colore, senza perdere alcun dettaglio.

411

Utilizzare un treppiede

Il treppiede è sempre utile ma diventa indispensabile di notte, per ottenere foto nitide, senza micromosso. Con una luce minore, la fotocamera imposterà automaticamente un tempo di esposizione più lungo ed anche un impercettibile movimento della mano che tiene la telecamera, si tradurrà in una foto mossa e sfocata. Il treppiede ti consentirà di scattare foto nitide e di alta qualità con tempi di esposizione lunghi. Per evitare qualsiasi tipo di sollecitazione, una volta assicurata la macchina sul treppiede, è opportuno scattare utilizzando l'autoscatto oppure un telecomando, che consentirà di scattare la foto senza toccare la fotocamera.
Capita però di trovarsi, di notte, sprovvisti di treppiede: in questo caso cerca comunque di appoggiare la macchina ad un muretto, un tavolino, insomma una saldo supporto che faccia le veci del treppiede.

Continua la lettura
511

Scegliere obiettivi luminosi

Se hai una reflex, un obiettivo che permetta un'apertura maggiore di diaframma sarà d'aiuto se vuoi scattare in condizioni di luce scarsa. Più il diaframma è aperto, più luce entra nell'obiettivo; perciò se si può usare un diaframma f/2.8 al posto di un f/4, ciò consentirà, a parità di ISO, di dimezzare i tempi di esposizione. Aprire il diaframma al massimo non sarà necessario tutte le volte: spesso potresti preferire, al contrario, chiudere il diaframma per ottenere una maggiore profondità di campo (e in questo caso il treppiede è obbligatorio). Ma in ogni caso, per le foto notturne, è meglio avere obiettivi che offrano maggiore flessibilità. Un ' apertura ampia di diaframma,, inoltre, sarà utile nel caso in cui siamo costretti a scattare a mano libera.

611

Scattare in modalità manuale

Se ti affidi alla modalità automatica, la macchina tenta di esporre correttamente sia le aree in ombra che quelle in luce, con il risultato che le aree al buio sembreranno grigiastre e quelle alla luce troppo chiare. La modalità manuale invece ti permetterà di trovare l'impostazione che più si avvicina al risultato desiderato. Imposta la macchina in modalità manuale e prova diverse esposizioni per lo stesso soggetto: un tempo di scatto breve permetterà di congelare il movimento, con un tempo di scatto lungo, invece, si potrà creare un effetto di scie luminose, fotografando le macchine in movimento o i fuochi di artificio. La maggiore o minore apertura di diaframma ti permetterà di variare la profondità di campo.

711

Sperimentare la posa B

Le reflex hanno anche la modalità B o ?bulb?, che permette un tempo di esposizione superiore ai 30 secondi. Quando si imposta questa modalità, l'otturatore resta aperto per tutto il tempo in cui il fotografo preme sul tasto di scatto e fino a che non lo rilascia.

811

Regolare gli ISO

Oltre il tempo di esposizione e l'apertura del diaframma bisogna considerare il terzo parametro che consente di regolare la quantità di luce nella fotografia: la sensibilità ISO. Variando il valore degli ISO possiamo infatti regolare la sensibilità del sensore alla luce: più si aumenta il valore degli ISO, da 100 a 1600 e oltre, più la fotocamera sarà sensibile alla luce e dunque avremo foto più luminose. Nel caso della fotografia notturna, pertanto, un valore alto di ISO ci permette di ovviare alla scarsa luminosità e sarà utile soprattutto se scattiamo a mano libera, senza un treppiede. Ma ciò ha un prezzo: ad un maggiore valore ISO corrisponde un aumento del rumore digitale, ovvero di quella sgranatura o pixelatura nella foto, che elimina molti dettagli dell'immagine. Questa è la regola generale, ma è anche vero che le fotocamere più nuove, che hanno un sensore di dimensioni più grandi, permettono di scattare con ISO elevati senza un significativo aumento del rumore digitale.

911

Sperimentare di continuo

Non c'è una formula magica per le foto notturne: con impostazioni diverse otterrai foto diverse. Divertiti, sperimenta, inventa. Porta sempre con te la macchina e, possibilmente un treppiede. La magia della notte ti attende: non hai che da catturarla e portarla con te. Buona luce!

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendi nota su un taccuino dei valori tempo-diaframma-iso dei tuoi esperimenti fotografici: imparerai a gestire meglio la luce!
  • Investi in un treppiede stabile e di qualità e in un telecomando per lo scatto remoto.
  • Prima di scattare di notte, fai un sopralluogo di giorno che ti permetta di scegliere l'inquadratura giusta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come fotografare il fumo

Se siete amanti delle foto credo che almeno una volta nella vita abbiate pensato i scattare una foto particolare immortalando il fumo prodotto da una sigaretta o da una bacchetta di incenso. Senza dubbio possiamo dire che di primo impatto può sembrare...
Elettronica

Come fotografare le nuvole

Se ci piace molto scattare fotografie ad un soggetto particolare o ad un bellissimo paesaggio, ma non abbiamo mai imparato tutte le tecniche necessarie per riuscire ad ottenere delle magnifiche foto, non dovremo assolutamente preoccuparci, perché non...
Elettronica

Cosa si può fotografare con un drone

I droni sono degli apparecchi aeromobili a pilotaggio remoto, o dei semplici aeromodelli, comandati a distanza da un pilota che non si trova a bordo. Spesso questa definizione potrebbe far sorridere, specialmente nel caso dei droni più piccoli, simili...
Elettronica

Come fotografare quando piove

Quando piove, ogni cosa sembra rinnovarsi e i colori riescono magicamente a sprigionare tonalità molto più intense e scintillanti, bellissime da vedere e soprattutto da fotografare. Ai fotografi poi, le giornate piovose piacciono particolarmente, in...
Elettronica

Come Fotografare Persone Con Gli Occhiali

L'illuminazione è un componente fondamentale per un fotografo professionista o semplice dilettante. Saper usare bene la luce, vuol dire dare carattere e stile alle proprie foto, lasciare una firma, un marchio indelebile. La fotografia ritrattistica è...
Elettronica

Come fotografare le bolle di sapone

In questa guida verranno forniti alcuni utili consigli su come fotografare le bolle di sapone. Si tratta in sostanza di sapere che tipi di scatti bisogna fare e le esposizioni necessarie, affinché la foto diventi perfetta e soprattutto nitida. Se l'argomento...
Elettronica

Fotografia: Come creare l'effetto Light Painting

La fotografia è un'arte che offre molti spunti per creare qualcosa di unico. Da questa tecnica si imparano ogni giorno nuove cose e ci si prefeziona come artisti. Esistono diverse scuole di fotografia che ogni anno offrono utilissimi corsi a molti studenti...
Elettronica

Safari: guida all’attrezzatura fotografica

Se hai in programma un safari la cosa indispensabile che non devi scordarti a casa è l'attrezzatura fotografica; puoi scegliere tra una vasta gamma di attrezzature che va dalle fotocamere compatte alle reflex digitali, ma tieni a mente che per un safari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.