Come nascondere un file su Mac OS X

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Spesso in un Apple MAC può essere utilizzato da più persone e non sempre si vuole mostrare agli altri ciò che le nostre cartelle contengono. Allora dobbiamo fare in modo di nascondere agli "occhi indiscreti" i file da tenere segreti utilizzando l'applicazione terminale inclusa nel sistema operativo OS X. Tale soluzione è comunque soft e facilmente aggirabile da un utente esperto, ma per i più può essere considerata una protezione sufficientemente efficiente. Basta seguire questa guida alla lettera e, facendo come descritto, riusciremo a raggiungere l'obiettivo prefissato.

26

Occorrente

  • Mac OSX snow leopard
  • applicazione terminale
36

Per prima cosa dobbiamo aprire l'applicazione terminale cliccando su "Spotlight" presente in alto a destra e digitando il nome esatto dell'applicazione "terminale" oppure seguendo il percorso macintosh HD - applicazioni - Utility - Terminale e cliccare su "Invio". L'applicazione partirà con il prompt pronto a ricevere il comando. Quindi vedremo una schermata come quella in figura presente qui accanto.

46

A questo punto dobbiamo digitare l'esatto percorso della cartella contenente il file che intendiamo nascondere oppure (opzione preferibile per velocità e semplicità) apriamo una nuova finestra con il "Finder" e, una volta individuata la cartella contenente il file da nascondere, trasciniamola con il mouse all'interno della finestra terminale e clicchiamo "Invio".

Continua la lettura
56

Ora ci sono due possibili comandi da digitare. Il primo è: chflags hidden nomefile e poi digitare il comando invio. Ovviamente al posto di "nomefile" va messo il nome REALE del file da nascondere totalmente. Per rendere il file nuovamente visibile occorre digitare il seguente comando: chflags nohidden nomefile e poi digitare il comando invio; il file tornerà ad essere visibile nella stessa cartella d'origine. Quando un file è nascosto si può verificare la presenza nella directory digitando il comando: ls -a.

66

Come possiamo vedere il procedimento è molto semplice e non si rischia di creare alcun danno al PC, anzi terremo al sicuro i file su cui stiamo lavorando e non vogliamo che nessuno tocchi o sbirci senza il nostro personale permesso. È un'azione da fare nei file molto importanti, ma ricordiamo che questo lavoro può risultare inutile se il PC viene anche utilizzato da persone piuttosto competenti circa la tecnologia, in tal caso è meglio salvare il file in un'unità di memoria esterna che terremo sempre con noi e non potrà essere utilizzata da altri a nostra insaputa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come creare file zip con Mac OS X

Abbiamo necessità di inviare, via e-mail, tanti file ad un collega per lavoro? Oppure spedire le foto delle vacanze ad un amico, senza doverle caricare tutte una per volta? Basterà archiviare tutti i nostri i documenti in un comodo file zippato. Il...
Mac

Caratteristiche nascoste di Mac OS X Mavericks

Mac os X Mavericks è un sistema operativo moderno pieno di funzioni nascoste. Per chi si stesse avvicinando solo adesso a questo tipo di sistema operativo, con questa guida vi spiegherò le caratteristiche nascoste di Mac os x Mavericks. In modo che...
Mac

Come configurare ed utilizzare al meglio lo spotlight di Mac OS X

Per chi non lo sapesse, lo Spotlight è una funzione di ricerca ideata dalla Apple Computer che, per mezzo di un motore di ricerca basato su metadati, permette di cercare una vasta gamma di elementi sul file system di dispositivi Mac OS X. Si tratta di...
Mac

Come installare MAC OS X

Il Macintosh o Mac è il computer realizzato dalla Apple e il sistema operativo risulta semplice ed intuitivo. La sua ultima versione è la OS X, compatibile con i sistemi iMac, PowerMac, iBook o PowerBook. Viene considerato uno dei migliori prodotti...
Mac

Come formattare una pen drive su Mac OS X

Formattare una pen drive è un'operazione piuttosto semplice. Ogni sistema operativo ha però le sue procedure ed anche quando si è alle prese con Mac OS X risulta tutto molto intuitivo e veloce. Se non avete mai avuto a che fare con questo sistema di...
Mac

Come installare applicazioni in Mac OS X

Per tutti coloro che per la prima volta passano da Windows, usato per anni, a Mac OS X, questa guida può essere molto utile. Muovere i primi passi all‘ interno di un differente sistema operativo risulta spesso difficile e, in alcuni casi, l' interesse...
Mac

Come utilizzare le scorciatoie da tastiera con un Mac OS X

La tastiera di un Mac è leggermente diversa da quella usata dai sistemi operativi della Microsoft, perciò non è raro incontrare qualche difficoltà nel suo utilizzo, in special modo se per anni si è utilizzata una tastiera diversa, di quelle accennate...
Mac

Come velocizzare Mac OS X liberandolo dalla Cache inutile

Non tutti al giorno d'oggi sanno utilizzare al meglio il proprio computer, soprattutto se si tratta di svolgere operazioni non proprio elementari. In questa guida in particolare verrà spiegato come fare a velocizzare il Mac Os X liberandolo dalla cache...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.