Come scoprire un virus su Mac

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sono sempre più le persone che decidono di entrare definitivamente nel mondo dei computer Apple, acquistando un Mac (un MacBook portatile oppure un iMac fisso). Dovete sapere che si stimano essere più di sessantasei milioni gli utenti Macintosh in tutto il mondo: purtroppo, un mercato informatico talmente ampio rende appetibile (da parti di male intenzionati, come degli hacker) lo sviluppo di codici malevoli, ovvero ad esempio un virus. Sempre più di frequente, infatti, vengono segnalati dei virus capaci di attaccare i sistemi Mac. Per questo ho deciso che, in questa semplice ma interessante guida, vi spiegherò passo per passo come scoprire la presenza di un virus su un computer Mac.

27

Occorrente

  • Computer Mac (fisso o portatile).
  • Connessione ad internet.
  • Indirizzo e-mail.
37

Innanzitutto dovete sapere che, differenza dei personal computer Microsoft, all'interno dei computer Mac i virus non sono in grado di replicarsi senza l'intervento dell'utente. Il sistema operativo, OSx, infatti richiede la password dell'amministratore (cioè voi) per poter effettuare delle modifiche al sistema Mac. È necessario, quindi, non inserire la password di sistema richiesta da un'applicazione di dubbia provenienza, che abbiamo magari appena scaricato, e nulla succede al vostro Mac. Credo sia indispensabile essere coscienti di questo enorme vantaggio che si ha sul virus, un po di accortezza e di attenzione possono tenerci lontani dai guai. Tuttavia, per scoprire eventuali virus presenti sulla nostra macchina (frutto magari della nostra disattenzione), basta procurarsi un buon antivirus, il quale proteggerà il nostro Mac ed anche altri eventuali computer di cui disponiamo.

47

Tra tutti gli antivirus che ci sono in circolazione, quello che vi consiglio fortemente è "Avast free": è un antivirus per Mac che mette a disposizione un software gratuito, semplice ed intuitivo. Avast, nel suo utilizzo, richiede solo di registrarsi gratuitamente, entro trenta giorni dall'installazione, inserendo i propri dati ed indirizzo mail.
"Avast! Free antivirus Mac" è supportato dai seguenti sistemi operativi: Mac OS X 10.5. X (Leopard), Mac OS X 10.6. X (Snow Leopard), Mac OS X 10.7. X (Lion), Mac OS X 10.8. X (MountainLion). Il link per il download è segnato a questo indirizzo internet.
Completato il download del software antivirus, basterà trascinare il file ". Dmg" nella cartella applicazioni, per procedere con l'installazione del programma.

Continua la lettura
57

Una volta che avrete installato il software vi suggeriamo di registrare immediatamente il programma per cui dal menu "MAINTENANCE" clicchiamo su "REGISTRATION" basterà inserire i dati richiesti nel form che si apre ed il programma sarà registrato per un anno, allo scadere dell'anno basterà ripetere questi semplice passaggi per essere nuovamente protetti.
Per scoprire se il nostro Mac è infettato da qualche Virus bisogna semplicemente eseguire una scansione del sistema per cui dal menu "SCAN COMPUTER" selezioniamo "START NEW SCAN".
È anche possibile scansionare eventuali memorie esterne (come degli hard disk, delle pen drive, eccetera...) ed anche singoli file che si sono magari scaricati; difatti, nella schermata principale in basso troviamo "DROP FILE TO SCAN HERE", ovvero è sufficiente trascinare i file sospetti all'interno di questa finestra in modo che siano analizzati dall'antivirus Avast Free.

67

infine, dovete sapere che questo software offre quella che è una protezione costituita essenzialmente da tre differenti scudi (detti "SHIELD"). Il primo: "FILE SYSTEM SHIELD": esegue una scansione in tempo reale di tutti i file che vengono eseguiti nella macchina, bloccandoli in caso si riscontri codice malevolo. Il secondo: "MAIL SHIELD": esegue un controllo sulle mail ed i file allegati in ingresso alla ricerca di virus. Il terzo: "WEB SHIELD": protegge la navigazione internet analizzando i dati provenienti dal Web e bloccando gli indirizzi dei siti sospetti.
Un approfondimento lo merita anche una particolare funzionalità di questo software che prende il nome di "WEBREP". Si tratta di un componente aggiuntivo che si integra con il nostro broswer (Safari, Google Chrome, Firefox o altri browser ..) e consiste essenzialmente in un simbolo costituito da 3 tacche che cambiando colore verde giallo o rosso, segnala l'affidabilità o meno di un sito, sulla basi di segnalazione della casa madre e della community di utenti Avast.  

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come Ripristinare Dati Cancellati dal Mac con AppleXsoft File Recovery for Mac

Se si possiede un Mac e per puro caso, facendo le pulizie, sono cancellati dei dati abbastanza importanti non bisogna preoccuparsi minimamente in quanto grazie al programma AppleXsoft File Recovery for Mac si possono facilmente ripristinare. Leggendo...
Mac

10 motivi per cui scegliere un Mac

Il Mac è un computer di fascia alta dalle prestazioni, dal design unico e accattivante, riconoscibile dal logo della famosissima mela. Negli anni il Mac si è affermato come un computer extra lusso, che non tutti si possono permettere. Ma una volta che...
Mac

Come velocizzare il vostro Mac all'avvio

Il Mac fa parte della famiglia dei computer della Apple fondata nel 1984. Se avete un Mac che impiega troppo tempo per avviarsi quando lo accendete, non dovete preoccuparvi molto perché c'è un rimedio a questo inconveniente. Si può ovviare al problema...
Mac

Windows 8: come installarlo su Mac

Il nuovo sistema operativo lanciato da Microsoft, Windows 8, ha in serbo tantissime novità. Per poterle scoprire, non è necessario possedere un altro sistema Windows. Coloro che tengono in possesso Mac, possono avere la possibilità di provare di persona...
Mac

Come masterizzare i vostri film su DVD con il vostro Mac

Come masterizzare i vostri film su dvd con il vostro mac può essere davvero una cosa molto semplice che vi ruberà un tempo minimo, usando gli appositi programmi mac. Avendo la necessità di copiare un DVD, hai letto la mia guida su come duplicare un...
Mac

Come scaricare Torrent su Mac

Molto spesso si nutre la volontà di acquistare un oggetto di nuova generazione e più potente. Passando però da uno meno aggiornato a uno superiore, alcuni software non sono compatibili, come ad esempio uTorrent, che su Windows si poteva utilizzare...
Mac

Come creare dei trailer cinematografici con iMovie per Mac

Nel Mac, il sistema operativo della Apple, esiste un programma totalmente dedicato alla realizzazione dei nostri video digitali. Il software si intitola iMovie. Attraverso questa speciale applicazione, possiamo archiviare, editare, pubblicare su Internet...
Mac

Procedura di formattazione Mac

Formattare un Mac richiede molta pazienza ma soprattutto molta attenzione, infatti, molte volte è consigliabile sempre di portarlo in assistenza o far venire un tecnico a casa visto che si tratta di un computer molto costoso e non di tutti i giorni....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.