Come sostituire SSD su Macbook Pro Retina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, con l'utilizzo, di danneggiare alcuni componenti hardware del nostro computer. In questi casi per riparare il pc ci rivolgiamo a tecnici esperti in questo campo, per riuscire a sostituire il componente danneggiato e ripristinare le funzionalità della nostra macchina.
Tuttavia i vari hardware presenti all'interno di un computer hanno un costo molto elevato e, se a questo ci aggiungiamo anche il costo della manodopera, la riparazione diventa molto onerosa.
In questi casi potremo provare ad acquistare il componente danneggiato su internet e seguendo alcune guide presenti sul web, potremo provare a sostituirlo con le nostre mani.
Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a sostituire l'SSD su un Macbook pro retina.

25

Occorrente

  • Cacciavite
  • Disco SSD
35

SSD significa Solid State Drive, si tratta di un tipo di hard disk differente da quelli tradizionali a disco magnetico presenti nei computer. Si trova, inoltre, anche nel MacBook Pro e presenta una tipologia di memoria di tipo flash, come quella delle pennette USB. Le sue prestazioni sono migliori rispetto ad un hard disk "canonico" e questa è una delle ragioni che determinano una rapida accensione in una macchina come il Macbook Pro Retina. Il modello Macbook Pro Retina supporta un SSD dalla forma particolare, non i soliti dischi da 2,5", e sono pochi i produttori che distribuiscono questi prodotti ed il loro costo va ponderato.

45

Procuriamoci un cacciavite che ci permetta di smontare il Mac. Non dimentichiamoci di creare un backup su disco esterno di tutti i dati più importanti. Procediamo smontando il coperchio, l'hard disk è posto nella parte inferiore sinistra del nostro Macbook e non è possibile scollegarlo direttamente, bisogna prima rimuovere la protezione superiore. È necessario prestare attenzione ad un cavo piatto che collega il tutto, con delicatezza, togliamo le viti laterali che servono per tenere fermo il connettore SATA. Una volta fatto, potremo reinserire il connettore appena staccato, collegandolo sulla nuova unità SSD e ricollegare le viti. Collochiamo il nuovo hard disk al suo posto assieme al supporto in plastica e chiudiamo il coperchio avvitando le viti con molta cura.

Continua la lettura
55

Avviamo il portatile collegando il dvd o la pennetta USB contenente il sistema operativo da ripristinare. Se non si avvia, teniamo premuto il tasto ALT appena dopo il suono di avvio ed il sistema ci permetterà di scegliere se riavviare da USB o DVD. Il sistema ora sarà di gran lunga più reattivo, veloce come desideravamo al momento dell'acquisto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come sostituire la batteria del MacBook Pro

Tutti gli amanti della tecnologia ormai conoscono i MacBook Pro, ovvero la linea avanzata di notebook prodotti dalla Apple.A partire da Aprile 2010, oltre all'adozione di processori i5 e i7, le batterie della linea MacBook Pro si sono rese protagoniste...
Mac

Come cambiare lo sfondo su Macbook Pro

Color che utilizzano i dispositivi Apple sono sempre in aumento. I Macbook Pro nonostante abbiano un prezzo di fascia alta sono i più utilizzati, sia per la loro velocità che per le loro prestazioni elevate. Caratteristica poi molto interessante ed...
Mac

Come espandere la RAM del MacBook Pro

Ogni PC ha una sua RAM ovvero l'elemento indispensabile per la memorizzazione temporanea dei dati su cui si sta lavorando. Una memoria di questo tipo non molto "capiente" potrebbe influire sulle performance del computer. Se anche voi avete un Macbook...
Mac

Come cambiare la RAM al MacBook Pro

La RAM (Random Access Memory), è una memoria ad accesso sequenziale, a lettura e scrittura di tipo volatile. Può essere tuttavia utile e necessario, per i possessori dei portatili MacBook Pro, sia recenti che obsoleti, effettuare l'upgrade della memoria...
Mac

Come scegliere il proprio MacBook

Ecco una guida utile ed anche abbastanza pratica, tramite il cui aiuto poter essere in grado di imparare per bene, come scegliere il proprio Macbook, affinché lo stesso possa accompagnare i nostri lavoretti ed anche i nostri passatempi e le ricerche...
Mac

Come pulire la tastiera di un MacBook

Come sappiamo bene, il computer è uno strumento a cui proprio non possiamo rinunciare. Questo dispositivo multitask ci consente di portare a termine numerosi lavori e sbrigare faccende di igni tipo. Quando usiamo il PC, che sia per qualche ora o per...
Mac

Come trasferire file da un macbook ad un altro computer

Per i detentori di prodotti Apple spesso l'interazione con computer di altri marchi e che montano altri sistemi operativi non è proprio così semplice. Può però essere necessario interagirsi soprattutto nel trasferimento di dati e programmi per lavoro...
Mac

Come eliminare graffi e macchie dal MacBook

Se abbiamo un dispositivo MacBook che si presenta con dei vistosi graffi ed antiestetiche macchie, possiamo rimediare con alcuni interventi pratici e funzionali. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida, elenchiamo una serie di metodi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.