Come utilizzare Ccleaner su Mac

Tramite: O2O 10/03/2017
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna imparare ad utilizzare la versione Mac del conosciuto software di pulizia computer (da file superflui oppure temporanei che, con il trascorrere del tempo, potrebbero rallentare notevolmente il vostro Sistema Operativo) chiamato "CCleaner". Tale famoso programma informatico è disponibile online gratuitamente ed assicura un'elevata quantità di caratteristiche estremamente utili, che vi illustrerò a breve!!!

28

Occorrente

  • CCleaner
  • Mac OS X
38

Innanzitutto, dovrete ovviamente scaricare ed installare la versione gratuita di "CCleaner" per il Macintosh (cercandolo su Google oppure direttamente dal Mac App Store). Avviando questo software e dando un'occhiata alla schermata principale, potrete osservare: la tipologia e le caratteristiche della macchina su cui sta girando (nella parte superiore); diversi menù. Principalmente, "CCleaner" per Mac si suddivide in tre parti: "Cleaner", per pulire oppure eliminare file superflui o indesiderati; "Tools", per gestire i permessi e le applicazioni; "Options", per scegliere le varie impostazioni del programma.

48

Nella sezione "Cleaner", potrete togliere i file temporanei (come quelli del browser predefinito del Mac "Safari"), i documenti inutili, i log di sistema, i cookies, le sessioni aperte, la cache dei vari browser installati sul computer ("Opera", "Google Chrome", "Mozilla Firefox", ecc) e gli eventuali file in eccesso delle altre applicazioni. Qualora l'applicazione non ha rilasciato particolari documenti, la relativa voce sull'elenco comparirà in grigio e non potrà essere selezionata.

Continua la lettura
58

Nella sezione "Tools", potrete selezionare le applicazioni da eliminare in maniera sicura (senza lasciare traccia sul computer), riparare i permessi dei file installati dal Mac OS X Installer (se ci fossero problematiche all'avvio dei programmi) e scrivere sullo spazio inutilizzato del disco (facendo prima un backup dei file rilevanti e cliccando poi su "Erase Free Space"), per prevenire il recupero dei documenti cancellati dalle applicazioni e garantire al Mac una maggiore sicurezza.

68

Nella sezione "Options", potrete selezionare il tipo di eliminazione dei file (è consigliata quella lenta poiché è più sicura, ma ovviamente necessita di più tempo) e cancellare i cookies direttamente dall'elenco di tutti quelli presenti sul computer: quest'ultima operazione è piuttosto lunga e, qualora non siate proprio esperti, vi consiglio vivamente di eseguire l'eliminazione generale vista nel secondo passaggio di questa guida, perché vi risulterà maggiormente comoda.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mi raccomando di avviare, almeno una volta alla settimana, una pulizia generale con il software "CCleaner" per il Macintosh, allo scopo di ottenere un miglioramento di tutte le prestazioni: non vi aspettate miracoli, perchè tale programma informatico potrà essere un buon aiuto per velocizzare il Sistema Operativo (SO) di un minimo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come eliminare i file temporanei su Mac

Col trascorrere del tempo e con l'utilizzo, l'accumulo di cache e file temporanei inevitabilmente può ridurre le prestazioni del nostro Mac. Si tratta di file che, gravando sull'Hard Disk e sulla memoria del dispositivo, rischiano di causare rallentamenti,...
Mac

Come installare macOS High Sierra

Anche se un PC con Microsoft Windows installato ha funzionalità eccellenti, il Macintosh rappresenta il top a livello di tecnologia. Quando si lavora con il Mac, le persone rimangono affascinate e credono di essersi rivolte ad un bravo professionista....
Mac

Come creare un disco di avvio per Mac

Il mondo dell'informatica ci ha sempre offerto prodotti altamente performanti e al passo con i tempi. Grazie all'evoluzione tecnologica, quelli che noi chiamiamo computer hanno subìto innumerevoli modifiche e potenziamenti. Un iter evolutivo di questa...
Mac

10 motivi per cui scegliere un Mac

Il Mac è un computer di fascia alta dalle prestazioni, dal design unico e accattivante, riconoscibile dal logo della famosissima mela. Negli anni il Mac si è affermato come un computer extra lusso, che non tutti si possono permettere. Ma una volta che...
Mac

Come installare una RAM su MAC

RAM significa" Random Access Memory" ed è la memoria temporanea utilizzata dalla CPU per conservare le informazioni che i processi stanno utilizzando in maniera attiva sul sistema. Mac si rallenta quando si verifica un utilizzo elevato della memoria,...
Mac

Come scoprire un virus su Mac

Sono sempre più le persone che decidono di entrare definitivamente nel mondo dei computer Apple, acquistando un Mac (un MacBook portatile oppure un iMac fisso). Dovete sapere che si stimano essere più di sessantasei milioni gli utenti Macintosh in tutto...
Mac

Come rimuovere Advanced Mac Cleaner

La maggior parte di noi si trova ad utilizzare un computer praticamente tutti i giorni. Il funzionamento dei vari programmi e la sicurezza in termini di navigazione in Internet dipendono anche dalla presenza di un buon antivirus e di uno strumento addetto...
Mac

Come organizzare un Hard disk per Mac

I Mac sono dei computer che negli ultimi tempi hanno avuto sempre più successo grazie alla loro semplicità d'uso e alle caratteristiche che lo rendono una macchina resistente ed affidabile. Rispetto a tutti gli altri computer hanno un sistema operativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.